Microfratture osso occipitale

Salve dottori,
Mi rivolgo con particolare dolore seppur non sia io ad avere riportato il trauma. Ma sto cercando di aiutare e di ottenere più informazioni possibili per la vera vittima che non è in grado di scrivere in questo momento.

In seguito a un violentissimo incidente stradale la vittima dell'incidente purtroppo ha riportato microfratture dell'osso occipitale. E' un adolescente e attualmente i medici stanno optando per "Aspettare un normale risanamento" in caso contrario optano per il trasferimento e un'operazione. Non capiamo le informazioni e se la cura sia corretta e i rischi che sono connessi. Inoltre in cosa consisto un intervento in questi casi?
Il pazienza riesce a muovere gli arti delle mani e delle gambe.

Vi ringrazio...so che è un consulto non visivo ma qualsiasi informazione è utile dato la gravità della situazione.
[#1]
Dr. Christian Brogna Neurochirurgo 105 2 13
Nel caso che le fratture dell'osso occipitale siano composte e ben allineate e non vi siano segni di ematomi epi- o sub-durali non vi è necessità di un intervento chirurgico.

Dr. Christian Brogna, MD, PhD
Neurochirurgo

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore la ringrazio. L'intervento nel caso si dovesse confermare in cosa consisterebbe?

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio