Tale reperto può essere meritevole di approfondimento diagnostico con mdc

Appianameno della fisiologica lordosi lombare. A L1 angioma vertebrale. A L1-L2 disco con aspetto disidratato con moderato bulging discale circonferenziale. A L4-L5 modesta protusione intraforaminale sinistra. A L5-S1 la radice spinale ed il ganglio nel tratto intraforaminale appaiono leggermente aumentati di volume rispetto ai controlaterali. Tale reperto può essere meritevole di approfondimento diagnostico con MDC. Note di spondilosi ed artrosi interapofisaria."
[#1]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Faccia la rmn con mdc come Le ha consigliato il Radiologo
e poi ci risentiamo anche con la descrizione dei disturbi.
Cordialmente.

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho già fatto la rmn con mdc, cito il testo "Esame eseguito in tecnica TSE mediante scansioni T1 e T2 pesate condotte sui piani assiale e sagittale e completato dopo somministrazione e.v. di MdC paramagnetico.
L'indagine odierna è stata confrontata con un precedente esibito in visione, eseguito nelle sole condizioni di base presso altro presidio diagnostico.
In relazione al quesito clinico, si conferma il lieve incremento volumetrico della radice spinale S1 emergente destra pur in assenza di evidente potenziamento di segnale dopo MdC come da quadro di radice congiunta.
Nel complesso immodificato il restante quadro RM.
Regolare morfovolumetria ed intensità di segnale del cono midollare e della cauda.
La somministrazione e.v. di MdC non mostra aree di potenziamento di segnale significato patologico."
I sintomi sono: pesantezza alla schiena, fitte dolorose, bruciore e dolore alla caviglia, precisamente nel tendine.
Ho fatto anche la rmn con mdc alla cervicale perchè sempre dolore alla nuca e alle spalle, intorpidimento alla mani e a volte poco stabilità; cito l'esito:"RM RACHIDE CERVICALE MdC
Esame eseguito in tecnica TSE e FFE mediante scansioni T1 e T2 pesate condotte sui piani assiale e sagittale e completato dopo somministrazione e.v. di MdC paramagnetico.
In C3-C4 ed in C4-C5: minima salienza discale endospecale mediana e paramediana sinistra che determina iniziale riduzione dello spazio adiposo epimidollare anteriore.
Ai restanti livelli esplorati il compartimento disco-ligamentoso intersomatico non mostra immagini da riferire a conflitti meccanici nei confronti delle strutture meningo-neurali contigue.
Regolare morfovolumetria ed intensità di segnale del tratto esplorato della corda midollare.
La somministrazione e.v. di MdC non mostra aree di potenziamento di segnale significato patologico.
Quale reperto accessorio si segnala modesta ptosi delle tonsille cerebellari che si repertano subito al di sotto del margine inferiore del forame magno".
La ringrazio anticipatamente per il consulto
[#3]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
La caviglia è la destra o la sin.?
[#4]
dopo
Utente
Utente
La destra
[#5]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Non vedo precise indicazioni neurochirurgiche.
Farei delle infiltrazioni con cortisone ed anestetico in L5-S1 a dx (ex-adiuvantibus): ne parli col Suo Medico di base.
Cordialmente
[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie per il consulto.
E riguardo la cervicale, cosa mi consiglia?
[#7]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Intanto vediamo di risolvere in zona lombare; può essere che il miglioramento si rifletta sui disturbi soggettivi anche altrove.
Faccia sapere e cordialità

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa