Cisti vertebrale

salve dottori volevo chiedervi un parere ho fatto una risonanza magnetica da poco per controllare la schiena dato che ho avuto un incidente stradale 16 anni fa per vedere se il nervo sciatico e tutto ok perché ho dei dolori dall'incidente alla gamba destra specialmente il piede, ma mi hanno detto che sono dovuti all'incidente e non vanno via...ora pero' la risonanza magnetica ha questo esito : L'INDAGINE E STATA CONDOTTA CON SEQUENZE T1 E T2 DIPENDENTI ORIENTATE SUI PIANI SAGITTALE ED ASSIALE.
LA FISIOLOGICA LORDOSI è ATTENUATA SENZA DISALLINEAMENTI DEI MURI SOMATICI POSTERIORI. TUTTI I DISCHI INTERSOMATICI DEL TRATTO ESPOLARATO CONSERVANO REGOLARI SPESSORE E INTENSITA' DI SEGNALE.
A LIVELLO L4-L5 SI OSSERVA IN SEDE POSTERIORE PARAMEDIANA DESTRA UNA FORMAZIONE CHE DETERMINA REGOLARE SCALLOPING OSSEO DEL MURO POSTERIORE E CON CARATTERISTICHE DI SEGNALE CHE COMPLESSIVAMENTE DEPONGONO PER VEROSIMILE CI STI DELLE RADICI DELLA CAUDA, AD ENTRARE IN RAPPORTO CON LA OMOTERALE RADICE SPINALE L5.
IN TUTTO IL RESTANTE AMBITO ESPORATO NON SI APPREZZANO ALTRI REPERTI DI RILIEVO , E IN PARTICOLARE PROTRUSIONI DISCALI CON CARATTERISTICHE ERNIARIE NE CONFLITTI DISCO RADICOLARI IN SEDE INTRAFORAMINALE.. LO SSPECO VERTEBRALE CONSERVA AMPIEZZA NEI LIMITI DI NORMA.
IL CONO MIDOLARE è INTEGRO. NON SI OSSERVANO ALTERAZIONI DEL TROFISMO SCHELETRICO.
VOLEVO CHIEDERVI SECONDO VOI è UNA COSA CHE IMPLICA COMPLICANZA E DA OPERARE? O C' E QUALCHE ALTRO RIMEDIO ? NON HO DISTURBI APPARTE LA GAMBA DESTRA MA QUELLA PER L'INCIDENTE?ATTENDO RISPOSTA GRAZIE
[#1]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Starei tranquillo, appare come un reperto occcasionale,
Tuttavia, confronti queste immagini con quelle dell'epoca (e tutte le altre se, nell'intervallo, ne avesse eseguite altre): probabilmente il Neuroradiologo Le dirà che, col senno del poi, questa cisti radicolare si intravvedeva anche prima.
Faccia sapere e saluti.

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2]
dopo
Utente
Utente
e la prima dottore che faccio..ma puo ' dare complicanze? e devo fare controlli? palestra posso farla? grazie per le risposte è molto gentile
[#3]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Sì, faccia una vita regolare.
In assenza di sintomi particolari faccia un controllo fra un anno.
Saluti.
[#4]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Egr. signore,
mi sembra alquanto strano che,per un dolore che dura da 16 anni, Lei si sia deciso solo ora ad approfondire le indagini diagnostiche e che, dall'epoca dell'incidente, non ne abbia fatto nessuna.
A distanza è un pò difficile orientarsi in una diagnosi, ma il disturbo che Lei riferisce all'arto inferiore potrebbe essere messo in relazione con ciò che nel referto viene definita ciste radicolare.
Ha mostrato questa RM a un neurochirurgo?

Cordialmente
[#5]
dopo
Utente
Utente
no devo fare una visita.., ma la cisti radicolare è un ernia? e si deve per forza operare? che danni può' causare? non ho mai fatto visite perché' mi hanno sempre detto dall'inizio che erano doloretti post incidenti causati anche dal fatto che ho la gamba destra causa rottura due femori di tre cm più corta, e mi ero rotto anche tibia e perone

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa