Dolore schiena causa sforzo ernia al disco?

Buongiorno cari dottori, sono un ragazzo di 26 anni e pratico body building...due settimane fa facendo un esercizio in piedi in cuo sollevo con i bicipiti un bilacere ho sentito un dolore alla schiena a livello del rene sinistro credo sia in zona lombare. Ho continuato.ma il dolore aumentava cosi ho cbiato esercizio ma il giorno dopo mi faceva molto male. Questa.identica cosa era accaduta altre volte con lo stesso esercizio poichè sollecita anche la schiena e non avendo fatto riscaldamento peima di iniziare ad allenarmi mi veniva questo dolore ma di solito.dopo.qualche giorno di riposo mi passava. In questo caso peró non mi passa piú anzi i giorni successivi è peggiorato. Il medico mi ha prescritto punture di bentelan che devo ancora iniziare. Sto prendendo oki finora. Mi sto un pó preoccupando perchè temo possa essere un ernia al disco. Solo che ho letto che di solito fa anche dolore alle gambe inveve io.ho male solo alla schiena. Cosa importante peró non mi fa male al tatto e in certe ppsizioni non sento assolutamente dolore, per esempio.da disteso.non sento alcun dolore. Il dolore lo.avverto sopratutto se cerco di chinarmi, se abbasso o alzo la testa troppo sento un forte dolore a livello lombate, non riesco ad alzarmi da disteso verticalmente, come facendo es per addominali per intenderci, e da.in piedi se mi.chino per toccarmi le punte dei piedi mantenendo le gambe distese non ci riesco e mi fa molto male sempre allo stesso punto. Puó essere un ernia? Grazie
[#1]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 6k 202 2
In teoria può esserlo senz'altro, ma senza una rmn lombare non se nepò avere la certezza (magari si tratta solo di una protrusione limitando i disturbi alle algie lombari senza avere anche un risentimento sciatalgico).
Faccia come Le ha consigliato il Medico di base un ciclo di terapie anti-infiammatorie.
Terminate queste, si faccia rivalutare dal Suo Dottore. Qualora i disturbi non fossero regrediti in buona-ottima parte, pensi alla risonanza.
Cordialmente

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo dottore, la ringrazio per la risposta. Volevo chiederle stando all ipotesi che con il.ciclo di antiinfiammatori mi passi il dolore, dopo quanto posso ricominciare ad allenarmi? Grazie
[#3]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 6k 202 2
Vediamo la rmn per renderci conto cosa ci sia all'origine dei disturbi.
Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottore buobgiorno, ho fatto.due cicli du bentelan con i quali il dolore alla schiena è passato gia dal secondo giorno peró ho avuto tantissimi effetti collaterali. Innanzitutto non ho dormito mai, cioe riuscivo a dormire tre ore a notte e poi durabte il giorno avevo debolezza, nausea, malessere...ora ho smesso le punture da due giorni e ho dirmito meglio...lei sa dirmi quanto tempo impiega il bentelan a scomparire dal sangue?...comunque c è un problema, oggi è il srcondo giorno senza bentelan e appena alzato dal letto stamattina ho sentito subito la schiena dura nello stesso punto e un po di dolore anche ora...se mi.chino un po mi tira subito qualcosa nella natica sinistra...temo favvero sia ernia...lei cosa dice? Ho la rm il 16...grazie
[#5]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 6k 202 2
Non è tanto quanto rimane nel sangue il bentelan, quanto il tempo che i suoi effetti durano.
La soggettività è molto importante, ed anche le condizioni di base.
Risentiamoci a rmn eseguita.
Cordialmente
[#6]
dopo
Utente
Utente
Dottore scusi ma ieri stavo malissimo cosi mi hanno portato in PS dove hanno fatto esami del sangue (emocromo formula sodio potassio tutto normale a parte cloro lievemente basso) e ECG normale, avevo 37,1 di temperatura ma non ho detto per dimenticanza che avevo preso una tachipirina a casa un ora prima per via del mal di testa che da giorni mi disturba. PA 110/60. Mi hanno fatto una flebo di sali minerali credo. MI hanno mandato a casa dicendo che i miei sintomi sono stati causati dal cortisone del bentelan seppur terminato 4 giorni fa ormai e che avrei dovuto scalarlo e non interromperlo di colpo. Però stanotte a casa mi sono svegliato ancora con malori forti, malessere intenso, mal di testa e nausea, ero disteso a letto il tutto è durato per parecchio, ho preso un plasil pe la nausea e una tachipirina per la cefalea. Però ora ho misurato la febbre e ho 37,5 e credo sia questa la causa di tutta questa astenia che ho con malessere. Ma può essere il cortisone ad avermi fatto venire la febbre dopo giorni?
Anche in questo momento mi sento molto male...
Grazie
[#7]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 6k 202 2
No, non direi il cortisone. I motivi possono essere molteplici (ad es. il caldo di questi giorni...).
Il cortisone va scalato gradualmente.
Penso che dovrebbe parlarne col Medico di famiglia.
Cordialmente
[#8]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore ho il referto della rmn colonna lombo sacrale:
Metameri in asse sul piano sagittale. Canale vertebrale di ampiezza regolare.
Protrusione mediana-paramediana sn del disco T12-L1, che appare ipointenso, come da disidratazione, con impronta sul sacco durale.
Nei limiti per morfologia e segnale i dischi lombari, il cono midollare e la cauda.
Ecco Dottore Lei cosa ne pensa? Potrebbe diventare ernia? Cosa significa questo referto? Inoktre il dolore che avevo io era a livello credo del rene sinistro circa ora scomparso col bentelan e per ora non piu tornato per fortuna. Questa protrusione si trova nella zona del mio dolore alla schiena?
Posso fare ancora palestra ( body building ) avendo qursta protrusione?
Grazie mille
[#9]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 6k 202 2
Mi fermerei per un po' di tempo in tale attività sportiva. Le ernie T12-L1 sono molto rare e penso che, anche nel Suo caso, ben difficilmente (anche se non impossibilmente) si concretizzerà una vera ED:
Cordialmente
[#10]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille Dottore per la Sua risposta. Mi scusi ma vorrei capire, siccome il mio dolore alla schiena forte e passato solo col bentelan è stato causato da un movimento brusco fatto in palestra con un esercizio per le braccia e non avevo fatto riscaldamento, inoltre lo stesso dolore allo stesso punto mi era gia venuto piu volte in passato sempre facendo lo stesso esercizio sempre con poco riscaldamento ma le volte precedenti passava da solo entro 2 o 3 giorni senza farmaci. Volevo capire essendo il dolore in zona del rene sinistro, all'altezza circa dell'ombelico, anzi forse un pò piu su si tratta della protrusione in T12-L1 oppure è un altra cosa? Cioè dove si trova T12-L1?
(non vorrei che il dolore che ho avuto fosse un disturbo mentre questa protrusione non centra niente e magari ce l'ho da anni per altri motivi).
Grazie
[#11]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 6k 202 2
La T12-L1 è, praticamente, fra torace ed addome.
Bisognerebbe vederLa per rispondere ai quesiti e vedere anche le immagini dell'esame.
Sarà per un'altra volta, se mai dovessero tornare i disturbi importanti.
Cordialità
[#12]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore in questi mesi ho fatto palestra regolarmente senza problemi. Ieriperó con lo stesso esercizio che mi diede problemi mesi fa mi ha fatto male alla schiena in un punto piu in alto circa a metà schiena, forse proprio a livello della protrusione T12-L1. Ho smesso l esercizio ma stamattina appena svegliato sentivo piu dolore anche alzandomi dal letto e anche ora facendo certi movimenti mi fa male. Il medico di base mi ha dato voltaren in compresse. Peró mi ha detto che io non posso fare palestra cioé non farla mai! Io ci sono rimasto male e vorrei chiederLe ma posso continuare a fare palestra? È il mio sport e ci tengo molto. Non vorrei rinunciarci. Inoltre ho pensato non potrei far palestra semplicemente eliminando quel esercizio che è stato.sempre l unico a farmi.male? Il medico di base mi ha detto "se vuoi restare in sedia a rotelle vedi tu!" Io mi sono preoccupato e vorrei sapere ma è possibile che una protrusione mi.porti a restare in sedia a rotelle?
Grazie saluti
[#13]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 6k 202 2
Probabilmente il Suo Medico di base si riferiva a quegli esercizi che comportano impegno del rachide.
Cordialità
[#14]
dopo
Utente
Utente
Dottore La ringrazio per la risposta. Ma il mio medico ha proprio detto che io non posso fare palestra perché ho la schiena con una protrusione quindi è escluso il bodybuilding, la bicicletta ecc. Volevo sapere se è vero?cioè avendo una protrusione in T12-L1 non posso fare bodybuilding?
Ed è vero che rischio la sedia a rotelle se faccio palestra?
Grazie
Saluti
[#15]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 6k 202 2
Penso che il body...sia il lanciarsi ad es. da un ponte con una corda elastica ad un arto. Non lo farei.

Non faccia, in palestra, esercizi che impegnino, a qualsiasi titolo, la colonna vertebrale.

Cordialità.
[#16]
dopo
Utente
Utente
Dottore scusi sono preoccupato perchè oggi è il quarto giorno di voltaren che faccio e la schiena mip rta pasrando ildmnlore. Ma tutte le mattine mi sveglio per forti dolori credo intercostali al centro schiena e petto circa altezza cuore. Se respiro il dolore aumenta molto. Non so in che posizione mettermi per non sentirlo ma la cosa strana é che per non sentire ild olore causato dalla palestra che sto curando basta appunto che stia disteso. Questi dolori intercostali sono collegati con il male alla schiena dovuto dalla palestra?e perche non passano con il voltaren?
Grazie
[#17]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 6k 202 2
Si va troppo nello specifico per continuare a parlarne in on-line.
Bisognerebbe vederLa, e con gli esami eseguiti alla mano.
Cordialmente
[#18]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, dopo tanto tempo da questo consulto riscrivo ancora qui nella speranza di poter avere una risposta. Come si evince dal consulto di cui sopra, due anni fa feci una forte contrattura alla schiena in zona lombare. Venne scoperta però una protrusione in T 12 L 1, zona non compatibile con il dolore del trauma di quella volta. Ora però mi capitato che sollevando un peso da piegato in avanti, ho sentito una fortissima fitta in centro schiena, direi proprio dove si trova la protrusione T 12 L 1 ( che finora non mi aveva mai fatto male in quella zona), tanto da dovermi accasciare a terra e stare fermo disteso per ben mezz'ora poichè se tentavo di alzarmi il dolore era molto intenso. Con fatica mi sono alzato e sono stato al ps dove mi hanno fatto lastre negative e due punture di miorilassanti. Prescritto di prendere miotens punture che sto facendo da due giorni e oki o gladio. Ora il dolore è ancora molto forte sopratutto se faccio torsione mi chino o mi stiro, sto bene diciamo solo da fermo. Il mio consulto è questo: vista la zona potrebbe essere una contrattura o un'ernia successiva alla protrusione gia esistente ? Premetto che il dolore è praticamente solo sul punto centrale, cioe non lateramente ma proprio sulla colonna. Non ho parestesie ne altro agli arti ( a meno che il miotens non nasconda momentaneamente questi segni e sintomi). Io temo che sia un'ernia vista gia la protrusione però mi è stato spiegato che in zona T 12 L 1 è molto difficile che diventi ernia poichè è in zona dorsale. Io però mi sono chiesto, vero che è zona dorsale ma c'è anche una parte lombare (L 1) quindi forse non è cosi raro come le ernie prettamente dorsali?
Inoltre potrebbe altrimenti essere "peggiorata" la protrusione preseistente?
Grazie mille
[#19]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 6k 202 2
Visto che è passato un bel po' di tempo dall'ultima rmn, ne faccia un'altra; è possibile che vi sia qualche variazione.
Cordialmente

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio