Riduzione della fisiologica lordosi dorso lombare

Buonasera a seguito di una lombalgia mio marito si è sottoposto ad una risonanza magnetica rachide lombosacrale con seguente referto: a L5-S1 disco inter somatico degenerato, nettamente ridotto in altezza e protruso posteriormente ad ampio raggio con focalità erniaria mediana paramediana sn caratterizzata da un voluminoso frammento espulso e scivolato in basso lungo gran parte del muro posteriore di s1 a comprimere il sacco durale e l'emergenza ed il tratto iniziale del corridoio radicolare di S1 di sinistra. Concomitano circoscritti ed iniziali segni degenerativi subcondrali a carico del piatto inferiore di L5. Il muro posteriore e lo spigolo postero-inferiore dello stesso corpo vertebrale sembrano inoltre minimamente disallineati posteriormente rispetto alle analoghe strutture di S1. Segni degenerativi anche a carico del disco intersomatico L4-L5 che protrude modestamente ad ampio raggio improntando il sacco durale ed estendendosi nel versante inferiore dei canali di coniugazione. Riduzione della fisiologica lordosi dorso lombare. Il medico di base ci ha consigliato una visita neurochirurgia affermando che dal referto sussiste un ernia e secondo lui è possibile tenerla sotto controllo con il tempo. Posso sapere di parole povere quale è la diagnosi e in cosa consiste la visita neurochirurgica? Grazie mille saluti
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Gentile signora,
La visita di un medico serve per conoscere la storia clinica del paziente, le caratteristiche dei sintomi e, soprattutto per effettuare un accurato esame clinico, al fine di giungere alla diagnosi e indicare la terapia che può essere medica o chirurgica, in base, appunto, all'esito della visita.

Disponibile per eventuali ulteriori chiarimenti, invio cordiali saluti



[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la celere risposta ma vorrei sapere oltre all'ernia che cosa c'è.. E se é preoccupante visto i 29 anni di età .. Grazie mille saluti
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Che cosa vuole di più di un'ernia che verosimilmente comprime una radice nervosa che ha la funzione di far muovere il piede?
Per valutare la descrizione della consistenza del disco e di una, sembrerebbe, lieve olistesi (cioè scivolamento del corpo vertebrale sull'altro) dovrei vedere le immagini.
Cordialmente

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa