Esito tac cisti aracnoidea

salve, ho 42 anni e nel 96 sono stato operato causa una pallonata sulla testa proprio dove ho una cisti aracnoidea (che fino ad allora non sapevo neanche di avere) che mi ha provocato un'emorragia. dopo ò'operazione tutto ok anche se negli anni ho cominciato ad avere frequenti mal di testa accompagnati da nausea, che sono diventati sempre più frequenti .
ho fatto una tac in questi giorni che riporta questo :
non si rilevano segni indiretti di evantuali espansi intracranici ne alterazioni della densità cerebrale di tipo ischemico recente o emorragico,nelle condizioni basali. si osservano le sequele di intervento con foro craniotomico parietale sinistro al vertice.
appare invariata al passato in sede temporale sinistra l'area irregolare ovalare di densità liquoraleco aspetti compatibile con cisti aracnoidea. non si riscontrano ulteriori alterazioni tomodensitometriche significative sia in sede sovra che sottotentoriale. gli angoli ponto-cerebbelari sono liberi.
le strutture della linea sagittale mediana sono in asse;le cavità ventricolari sono simmetriche e regolari per sede, ampiezza e densità.
occasionale riscontro di segni di marcata sinusopatia etmoido-mascellare specie sul versante di sinistra.
in soldoni cosa vuol dire? riguardo alla sinusopatia ho ricercato un pò sul sito e in rete ma non mi sembra i sintomi della sinusite coincidano con i miei.
grazie anticipatamente
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Egr. signore,
probabilmente la pallonata (ma era un pallone di ferro?) Le ha procurato un ematoma ed è per questo che sarà stato operato.
La cisti aracnoidea, stando al referto trascritto, è ancora presente, ma verosimilmente non pone problemi.
Per il resto non si evidenzia un apatologia significativa.
La nausea e il mal di testa possono avere altre cause eventualmente da indagare.
Per la sinusite deve rivolgersi allo specialista Otorino.

Cordialmente


Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa