A volte gambe stanche e sensazionde di gamba bagnata

Ho scritto quanto segue agli inizi di novembre:
Buongiorno,

da qualche tempo mio marito, 37 anni e una passione x l'atletica (è un velocista), lamenta una sensazione strana alla gamba destra: dal ginocchio procedendo poi verso lo stinco e in fondo alla caviglia, alterna, in maniera non continua, una sensazione di ghiaccio. Se poi muove la camba, improvvisamente è come se avvertisse un getto di caldo. Stanotte, x la prima volta nella sua vita, gli si è addormetato il piede, ma poi appena lo ha msso tutto è tornato normale.
Sostiene che durante gli allenamenti non avverte problemi.
Stamattina il medico di famiglia, che ci ha tranquillizzati, ha ordinato un eco-doppler, una radiografia lombosacrale e un emocromo completo + CPK.

Sono in ansia... e lui più di me.
Saluti,
R.A.

RISULTATI:
EMOCROMO COMPLETO
globuli bianchi 6.46 x10^3/micrl 4.8 - 10.8
globuli rossi 5.41 x10^6/micrl 4.7 - 6.1
emoglobina 16.2 g/dl 14 - 18
ematocrito 47.1 % 42 - 52
mcv(volume cellulare medio) 87.1 fl 80 - 97
mch (contenuto medio Hb) 30.0 pg 27 - 31
mchc (conc. media Hb) 34.5 g/dl 33 - 37
red distribution width 13.2 % 11.5 - 14.5
hdw 2.65 g/dl 2.2 - 3.2
piastrine 289 x10^3/micrl 130 - 400
mpv 7.5 FL 6 - 10
neutrofili 49.0 % 40 - 74
linfociti 36.8 % 19 - 48
monociti 8.4 % 3 - 9
eosinofili 2.3 % 0 - 7
basofili 0.6 % 0 - 1.5
luc (cellule non colorate) 2.9 % 0 - 4
luc (cellule non colorate) bambini 0 - 6
GLICEMIA COLOR
glicemia 104 mg%ml 74 - 106
CREATININEMIA ENZIM.
creatininemia 1.42 mg%ml 0.8 - 1.2
CPK (CREATIN-FOSFOCHINASI)creatina fosfochinasi 150 U/L 24 - 195
URICEMIA (URATO) COLOR
uricemia 8.6 mg%ml 2.4 - 7
PROTIDOGRAMMA ELETTROF.
albumina 59.0 % 52 - 65
alfa 1 globulina 2.4 % 1.5 - 4.0
alfa 2 globulina 9.6 % 9.0 - 14.0
beta globulina 11.5 % 9.0 - 15.0
gamma globulina 17.5 % 10.0 - 22.0
PROTIDEMIA TOTALE COLOR
protidemia 7.93 g/dl 6.4 - 8.3
AZOTEMIA (UREA) ENZIM.
azotemia 36 mg%ml 10 - 50

PS: per i valori alterari di creatinina e urato, nel mese di Aprile abbiamo effettuato esami più approfonditi in seguito ai quali ci è stato detto che è tutto nella morma, anche in virtù dell'attività fisica da lui svolta.

Attualmente per il valore di uricemia alterato hanno prescritto una pasticca di Zylorc x 30 gg e sostiene dopo 10-11- gg di terapia che la sensazione di stanchezza alle gambe è migiorata, ma di tanto in tanto accusa quella strana sensazione di gamba bagnata, sudata, Nessun formicolio.
Cortesemente, a chi mi posso rivolgere su Roma, è qualcosa di grave?
Garzie e achiunque mi voglia dare risposta.




#2 - scritto martedì 11 novembre 2008 - ore: 14.57.41

Risponde Utente 74711

Inserisci il testo che
[#1]
Dr. Marco Mannino Neurochirurgo 604 22 5
Gentile Signora, faccia eseguire al marito l'eco-doppler ed eventualmentecompleti la diagnostica con una Risonanza Magnetica della colona lombo-sacrale.
Appena avrà i risultati vada dal suo medico curante. Sarà lui ad indirizzarla verso lo specialista giusto.
Cordialità

Dr. Marco Mannino
Neurochirurgo
http://www.studiomannino.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Innanzitutto grazie per la celerità con cui mi ha risposto.
Mio marito ha effettuato un eco-doppler alla gamba interessata già la scorsa settimana e tutto è rissultato nella norma.
Magari, se Lei lo consiglia, faremo una risonanza.
Ma, vorrei sapere se questi primi esami escludono miopatie (es.sclerosi multipla) oppure no. Glielo chiedo vedendo il CPK non elavato.
Perdoni l'insistenza, immensamente grazie.

R.A.
[#3]
Dr. Marco Mannino Neurochirurgo 604 22 5
La sclerosi multipla non è una miopatia ma un malattia degenerativa del sistema nervoso.
Il CPK non è un enzima che consente di fare una diagnosi univoca in quanto può essere più o meno elevato anche in relazione ad uno sforzo muscolare o un trauma.
Le miopatie si diagnosticano prevalentemente con biposia.
Ma mi sembra che corra un pò troppo. Stia serena.
Saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Lei ha perfettamente ragione,
ma mio marito (tra le altre cose siamo sposati solo da mesi...) non è un tipo che manifesta a parole i suoi sentimenti e a differenza mia non è affatto fifone.
Però il fatto che mi abbia a monosillabi riferito i sintomi che le ho elencato... mi fa pensare che davvero non sta bene e riferisce meno di quello che effettivamente ha... me ne accorgo anche dal suo viso, è pensieroso e spaventato, tanto più che un suo collega gli ha riferito che la moglie ha cominciato con i suoi stessi sintomi e poi era affetta da Scles. Multipla...
Penso che dopo 6 mesi di matrimonio dovremmo 'essere a mille' e non temere certe cose.
Se dipendesse da me, gli avrei già fatto fare una risonanza, ma il medico di famiglia... dice che è tuttok che di grave non c'è nulla....
Grazie e perdoni lo sfogo.
Saluti,
R.A.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa