Utente 447XXX
Gentili dottori,
ieri, a causa di una paresi facciale (paralisi sul lato destro), mia sorella (di anni 44) si è recata al pronto soccorso, perché temeva di avere un ictus. Dopo essere stata sottoposta ad una TAC (dalla quale non è emerso nulla) e ad una visita neurologica, il medico le ha diagnosticato una paralisi del VII nervo cranico (lato destro). Il neurologo, le ha assegnato:
1. Bentelan 4mg , 1FL i.m. x 7 giorni, poi altre 3 fiale a giorni alterni.
2. Tioneural retard, 1 c. al giorno x 30 gg.
3. Arcovit, 1 c. la mattina x 30 gg.
All’ospedale, le hanno raccomandato di recarsi dal medico di base affinché il medico le prescrivesse i farmaci indicati dal neurologo. Il medico generico, dopo aver sentito che lei non è favorevole alle punture, le ha prescritto:
OQA Metilprednisolone 16mg 20 Unità Uso Orale; 014159040 Medrol 20 Cpr 16 mg

La mia domanda è: quale farmaco è più appropriato per la paralisi del VII nervo cranico?
Ringrazio in anticipo per la risposta.

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
I farmaci prescritti sono appropiati.
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano