Utente
salve,sono un ragazzo di 31 anni e vorrei un vostro parere su questa mia problematica ke mi affligge ahime' da 13 anni in cui nn si è venuto a capo del problema.
LA MIA VITA è CAMBIATA A META' FEBBRAIO DEL 2004
da un giorno all altro nn ero piu io e ora vi elenco tutti i sintomi accusati
PSEUDO MAL DI TESTA,UNA SPECIE DI OVATTATURA,PERSISTENTE,AVVOLGENTE E DA ALLORA NN MI HA MAI ABBANDONATO..è COME SE LO AVESSI H24,FASTIDI AGLI OCCHI,DIFFICOLTA' DI MESSA A FUOCO,BRUCIORE,STANCHEZZA CRONICA,DOLORI MUSCOLARI DIFFUSI,nausea,stordimento,IL DOLORE PARTIVA DLLA ZONA CERVICALE E SI IRRADIAVA LUNGO TUTTA LA SCHIENA FINO ALLA LOMBARE E ALLO STESSO TEMPO DALLA CERVICALE A TUTTA LA TESTA
PERSINO PALPEGGIANDO LA TESTA SENTIVO DOLORE.
da precisare ke per i primi 3 anni i dolori in una scala da 1 a 10 erano 8..ora il problema si è cronicizzato e va da un 5 a periodi in cui è elevato
ALL INIZIO MI ERA STATO DIAGNOSTICATO UNO STATO ANSIOSO IMPORTANTE KE SI SOMATIZZAVA IN TUTTI QUESTI SINTOMI
NN NEGO KE TT CIO INFLUISCE MA IL REALE PROBLEMA NN è STATO MAI SCOPERTO
ora noto ke ho una rigidita incredibile a livello vertebrale ke mi causa scrocchi continui al collo e alla zona toracica e dolore nell inarcare all indietro la zona cervicale e della schiena,un dolore cupo e acuto
RECENTEMENTE HO EFFETTUATO UNA TAC ZONA DORSO E CERVICALE E VI ALLEGO LA REFERTAZIONE

NELLA NORMA LA LORDOSI FISIOLOGICA DELLA CERVICALE E L ALLINEAMENTO DEI RELATIVI SOMI VERTEBRALI SENZA RELATIVI IMMAGINI DI MALALLINEAMENTO DELL ATLANTE.
SEGNI DI SPONDILOSI OSTEOFITOSICA DELLE LIMITANTI SOMATICHE CONTRAPPOSTE CORRISPONDENTI C5 C6 CON PROTRUSTIONE POSTERIORE DEL DISCO INTERSOMATICO A TALE LIVELLO
REGOLARE LA CIFOSI DORSALE FISIOLOGICA E L ALLINEAMENTO DEL RELATIVI SOMI DORSALICHE APPAIONO REGOLARI PER MORFOLOGIA E DENSITOMETRIA
NELLA NORMA L AMPIEZZA DEL VANALE VERTEBRALE CERVICO DORSALE
COME REPERTO COLLATERALE SI SEGNALA PSEUDOCISTI DA RITENZIONE MUCOSA DEL PAVIMENTO DEL SENO MASCELLARE DX

chiedo a voi dottori un vostro parere...la mia vita è troppo invalidante in questo stato e ho bisogno di un aiuto..nn è vita stare cosi

MI è STATA FATTA ANKE DIAGNOSI DI FIBROMIALGIA..

mi affido a un vostro parere..un saluto

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Egr. signore,
a distanza non è facile orientarsi in ipotesi diagnostiche, ma da quanto descrive sull'esito della TC sarebbe presente un'ernia discale in C5-C6 verosimilmente responsabile dei sintomi.
Lei si è sottoposto a una TC dal cranio fino alla sede dorso-lombare e non a una RM ?
Spero che sia stata fatta una RM, in quanto la TC così estesa, a parte l'incompletezza dei dati e la dose di raggi X, risulta un esame inutilizzabile.
Solitamente si effettua prima la visita medica e in base a questa il medico specialista individua la sede anatomica da approfondire con esami strumentali.
Nel caso di sospetta patologia cervicale o comunque della colonna vertebrale in prima istanza si prescrive una RM, di seguito se si ritiene necessario si esegue una TC al solo livello repertato alla RM e ritenuto patologico.

Disponibile per eventuali ulteriori chiarimenti, invio cordiali saluti
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente
carissimo dott. Migliaccio,la ringrazio x la sua celere risposta.
nessun specialista nell arco di 13 anni mi ha dato una risposta esaustiva sulla mia problematica,piu ke altro il mio dott di base imputava il tutto a uno stato ansioso importante con relativa somatizzazione e da li ho fatto visite psichiatriche e neurologiche cn relativa terapia di antidepressivi ke piu mi hanno destabilizzato essendo a mio parere delle bombe di medicinali.
sicuramente il mio stato ansioso amplifica i sintomi e ho bisogno di una terapia psicoterapeutica ma il reale problema ke mi afflige da 13 anni nn mi è stato mai diagnosticato.
Con gli anni mi sn documentato,anke sbagliando,da me..tramite internet cercando,tramite i miei innumerevoli sintomi,ke problema potessi avere.
la tac l ho effettuata anke tramite il parere del medico di base x valutare se c era un disallineamento dell atlante ke a detta di molti induce a tanti sintomi,con successiva terapia in svizzera di riallineamento.
in italia nn viene refertato e diagnosticato il disallineamento dell atlante e ho provato questa via in svizzera cn risultati nn soddisfacenti al momento.Mi è stata anke fatta diagnosi di fibromialgia al centro borgoroma a verona ma sn molto scettico su questa patologia.
dal mio punto di vista,x me,ce qualke problema a livello cervico dorsale ke mi provoca tutte queste tensioni muscolari,con possibile nevralgia occipitale.
dalle immagini della tac si evincono almeno 2 punti cn protusioni.
cosa mi consigliate di fare dottore?una rnm?
ho bisogno di aiuto,la mia vita stando cosi è troppo limitata e invalidante..

[#3]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Egr. signore,
l'atlante se non viene colpito da un trauma molto grave o da patologie neoplastiche, non si disallinea da solo e, nel caso succedesse, nessuna terapia svizzera o cinese potrebbe fare qualcosa, ma solo un intervento chirurgico in urgenza.

Detto questo a distanza non posso prescrivere né esami né terapie sia per correttezza nei Suoi riguardi, sia perché è vietato dalla Legge.

Mi dica come potrei aiutarLa e io sarò disponibile.
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#4] dopo  
Utente
salve dottore,nel caso sarebbe possibile farle vedere le immagini della tac cosikke' mi da il suo parere sulla mia problematica?ne sarei molto contento!
le posso inviare il file della tac?un saluto

[#5]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Può inviarle all'indirizzo email che trova qui sotto la mia firma, potrò solo descrivere le immagini, ma non potrò indicarle con certezza e obiettività alcuna terapia
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#6] dopo  
Utente
la ringrazio dottore!!le invio le immagini piu influenti!

[#7] dopo  
Utente
salve dottore,ho eseguito la RM del tratto cervico dorsale con la seguente refertazione:
ESAME ESEGUITO MEDIANTE SEQUENZA TSE,T1,T2 PESATE SENZA INFUSIONE E.V DI MEZZO DI CONTRASTO.
NON ALTERAZIONI DI SEGNALE A CARICO DELLA CORDA MIDOLLARE.
REGOLARE L AMPIEZZA DEL CANALE VERTEBRALE.
REGOLARE DELINEAZIONE DELLA CERNIERA ATLO-EPISTROFEA.
APPIANATA LA FISIOLOGICA LORDOSI CERVICALE
PICCOLA ERNIA DISCALE POSTERIORE MEDIANA A C3 C4.
NON IMMAGINI RIFERIBILI A ERNIE DISCALE A LIVELLO DORSALE.
cosa ne pensate dottore di tale refertazione?
un saluto