Ernie discali l5 s1

Buongiorno Preg.mi Specialisti

A seguito di Indagine Radiologica Rachide Lombo Sacrale per sintomatologia algica di grado significativo.

In L5-S1: ernia discale posteriore endospecale paramediana-laterale destra,parzialmente migrata in senso caudale nel recesso omolaterale,ove comprime e disloca l'emergenza della radice spinale S1 Dx.
Non significative alterazioni spondilo artrosiche.

nulla di significativo ai restanti livelli intersomatici e al resto del rachide.

Chiedo x cortesia di sapere quale miglior strategia di cura e allevio da sintomatologia.

Grazie
Il Vostro contributo è Importantissimo.

Buon Lavoro
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Egregio Utente,
dal referto della Risonanza Magnetica che lei riporta emerge la presenza di un'ernia discale che è di certo invocabile quale causa della sua sintomatologia dolorosa. Ma ciò che potrà razionalmente indirizzare l'orientamento terapeutico sarà l'accertamento di una reale condizione di conflitto fra il disco e la radice. Ciò deve essere verificato con esame neurologico eventualmente sussidiato da un esame funzionale quale l'elettromiografia a carico dell'arto inferiore destro.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa