33 anni, al 30 ottobre scorso sono stata operata da un ortopedico di mia fiducia di ernia discale

Buongiorno sono una ragazza di 33 anni, al 30 ottobre scorso sono stata operata da un ortopedico di mia fiducia di ernia discale L5 S1 e posizionamento di duplice sospensione dinamica fra L4 L5 e L5 S1. Sono stata benissimo fino al mese di gennaio verso la metà quando, a causa di un trauma indiretto di iperflessione all'indietro, si è riacutizzata la sintomatologia con dolore alla colonna e alla gamba sx difficoltà nei movimenti, nello stare seduta e nel guidare come se non avessi eseguito l'intervento, il mio ortopedico mi ha dato da fare massaggi e tens che sto eseguendo con scarsi risultati, va sempre peggio. All'esame clinico l'ortopedico scrive "Evidente riduzione del ROM lombare in tutte le direzioni, lieve ipoestesia L5 a sx. Non deficit di forza".Cosa può essere successo? Volevo un suo consiglio grazie per la sua attenzione
[#1]
Dr. Nicola Benedetto Neurochirurgo 402 9 2
Gentile signora

Se non l'avesse già fatto io farei innanzitutto una radiografia per verificare che il trauma non abbia spostato uno degli impianti. Qualora fosse tutto ok potrà valutare con il suo ortopedico se e come procedere con ulteriori accertamenti.

Cordiali saluti

Dr. Nicola Benedetto
Neurochirurgia
Azienda Ospedaliera Universitaria Pisa
nicola.benedetto@gmail.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno la ringrazio della sua tempestiva risposta, essendo un infortunio sul lavoro, sono infermiera in un reparto di medicina, ho eseguito la radiografia il giorno stesso al dea ma non ha messo in evidenza neanche i 2 diam che ho per cui per la lastra va tutto bene
[#3]
Dr. Nicola Benedetto Neurochirurgo 402 9 2
Gentile signora

potrebbe spiegarmi cosa vuol dire "non ha messo in evidenza i diam?"
[#4]
dopo
Utente
Utente
Nel senso che le protesi sono in silicone e la lastra non le ha messe in evidenza, il referto dice non lesioni traumatiche ossee. Comunque la ringrazio di avermi risposto cosi velocemente
[#5]
Dr. Nicola Benedetto Neurochirurgo 402 9 2
Alla luce di quello che scrive il mio consiglio è quello di eseguire una RMN del rachide lombare visto che sono passati diversi mesi e la sintomatologia non è receduta.

Cordialmente
[#6]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per i consigli buona sera

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio