Utente
Salve, mio padre ha eseguito RM Cervello e tronco encefalo, il referto recita:
Non si evidenziano aree di alterato segnale, focali o diffuse, a livello del tessuto cerebrale.

Modesta cisti subaracnoidea polare temporale anteriore sinistra (15 mm).

Sistema ventricolare in sede, di regolare dimensioni e morfologia.
Strutture della linea mediana in asse.

Nella norma le strutture della fossa cranica posteriore.

Nei limiti risolutivi della metodica senza MDC ev non si evidenziano chiare immagini da riferire a formazioni espansive a livello del CAI ed in corrispondenza degli angoli ponto\cerebellari ambo i lati.

Incrementata ampiezza degli spazi subaracnoidei sovra e sotto-tentoriali da atrofia corticale diffusa.

Vorrei sapere se questa costi è da asportare o meno, visto che è da un po di mesi che gli da fastidio, lamenta capogiri e vertigini quando abbassa la testa o fa movimenti improvvisi.
Grazie anticipatamente delle risposte.

Saluti

[#1]  
Dr. Ettore Sannino

24% attività
16% attualità
12% socialità
CASERTA (CE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Personalmente non la toccherei affatto. Faccia risonanze di controllo ogni due/tre anni per valutarne l'eventuale evoluzione in senso accrescitivo (che peraltro potrebbe non avvenire mai)
Dr. Ettore Sannino