Utente
Buon giorno, a 12 gg dalla nascita mi è stata impiantata la valvola di Pudenz, metallica, per idrocefalo, ora compensato.

Ora ho 52 anni.

Oltre la rmn, c'è qualche controindicazione ad eseguire terapie mediche (ultrasuoni, laserterapia, tens, magnetoterapia, tecar...)
Grazie.

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
FRATTAMAGGIORE (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Paziente,
la derivazione liquorale con il sistema ideato da Robert Pudenz (che ebbi il piacere di conoscere anni fa) fa oramai parte della storia della medicina. Essendo costituito da raccordi metallici fra serbatoio e cateteri rende impraticabile solo la risonanza magnetica e null'altro. E' molto verosimile che, essendo l'idrocefalo compensato, lei potrebbe anche non avere più la necessità dello shunt liquorale.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it