Esito rm cervello

Egr. Medici,

Cortesemente volevo un parere sul seguente referto RM dd.20.07.09:

""""" Quesito Clinico: acufeni di n.d.d.
Indagine eseguita mediante scansioni assiali SE pesate in T1, TSE, T2 e coronali FLAIR; è stato inoltre eseguito studio dedicato all'angolo pontocerebellare mediante acquisizione volumetrica T2 pesata.
Aumento in ampiezza degli spazi subaracnoidei periencefalici a livello della fossa cranica posteriore e un po' meno evidente a livello della convessità.
Cavità ventricolari in asse, simmetriche.
Regolare morfologia ed intensità di segnale delle strutture cerebrali e della fossa posteriore.
Strutture della linea mediana in asse.
Bilateralmente regolare la cisterna dell'angolo pontocerebellare le strutture in esso contenute.
I condotti uditivi interni sono simmetrici e di regolare ampiezza.
Regolare il pacchetto acustico facciale d'ambo i lati.
Il seno mascellare di destra presenta minimo ispessimento a cornice iperintenso nelle sequenze T2 pesate con presenza di tessuto iperintenso anche a carico di alcune cellette etmoidali di significato flogistico. """""

Distinti Saluti,
Andrea

PS: Soprattutto per quanto riguarda l'aumento in ampiezza degli spazi subaracnoidei periencefalici.
[#1]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Egregio sig.,lo studio è stato fatto per escludere una lesione dell'8^nc nella regione dell'angolo ponto-cerebellare ( e che non ci sia niente è un'ottima cosa).
Non mi preoccuperei per l'aumento dello spazio liquorale che,in determinate circostanze,può ancora essere considerato nei limiti di norma.
Secondo il referto gli acufeni non hanno un'origine cerebrale (almeno visibilmente).
Si rivolga al Suo Curante che,presumibilmente,La indirizzerà ad uno Specialista ORL.
Cordialità

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore della pronta risposta.
Mi rincuora l'assenza di lesione dell' VIII.

Un salutone,
Andrea
[#3]
dopo
Utente
Utente
Scusi dottore, ancora una cosa, che esula dalla RM.
Da 1 settimana ho l'alluce del piede sinistro in parte insnsibile o perlomeno con sensibilità ridotta.
Lei crede dovrei approfondire o la cosa può essere anche normale?

Cordiali Saluti,
andrea
[#4]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Normale no, a cosa attribuirlo (in assenza di altri elementi) non saprei. Non direi che emerga connessione con le immagini RMN cerebrali

Saluti cordiali
[#5]
dopo
Utente
Utente
Egr. dottore
se posso ancora permettermi di domandarle:
Cosa mi consiglierebbe di fare?
Aspettare e vedere se passa (magari ancora un mesetto)?.... magari si tratta di una compressione di qualche nervo periferico momentanea.... altrimenti se non passasse che accertamenti potrebbero essere utili in questi casi?

Cordiali saluti dottore,
Andrea
[#6]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Egregio Sig.Andrea,ne parli col Suo Medico di base,che la conosce,potrà vedere se esteriormente vi è qualcosa di sospetto,se la forza è buona,che tipo di sensibilità è interessata,se vi sono segni lunghi o riflessi cutanei abnormi...

A distanza e con scarsi elementi, dovrei azzardare ipotesi.

Saluti cordiali

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa