Cefalea cronica o altro?

Partecipa al sondaggio
Buonasera gentili dottori, volevo esporvi un mio problema come già fatto in precedenza.

Da quando ho iniziato a soffrire di ansia e panico ho avuto un mondo di sintomi diversi.
Quello che proprio non riesco ad accettare è senso di costrizione alla testa, come se avessi qualcuno che mi premesse e spingesse costantemente la nuca, il collo.
Soffro infatti di dolori cervicali e dolori alla nuca al tatto.
Ho recentemente fatto controllare un bozzo dietro la parte occipitale sx che si è rivelato essere un osso.
Inoltre ho quotidianamente senso di vertigine, capogiro, ma quando faccio esercizi di equilibrio non lo perdo mai ma queste pseudo vertigini / capogiri io li percepisco realmente tanto e mi spaventano.

Ho una pesantezza assurda alla testa e sopra gli occhi che a volte mi porta ad avere la vista molto stanca.
Potrebbe trattarsi di cefalea tensiva cronica?
Grazie mille
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.5k 2.3k 21
Gentile Utente,

in effetti l’ipotesi di una cefalea tensiva è concreta, almeno dalla descrizione che fa.
Le vertigini potrebbero avere anche un’origine ansiosa (pseudovertigini).
In ogni caso siamo in presenza di condizioni curabili per cui si rivolga ad un neurologo anche per iniziare tempestivamente un’adeguata terapia per una migliore qualità della vita.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
Utente
Utente
La ringrazio per la tempestiva risposta dottore. Effettivamente tutti questi problemi sono nati come conseguenza di periodi molto stressanti in cui ho iniziato a soffrire di ansia e panico che sto curando con la psicoterapia. Il problema è che essendosi cronicizzata a livello di sintomi per me è molto difficile uscirne fuori o quanto meno razionalizzare la cosa. Ho il costante terrore di avere chissà quale malattia , sono sintomi che costantemente h24 e si intensificano in momenti di maggiore stress ed ansia, ad oggi me ne rendo conto ma è difficile rimanere lucidi nonostante nelle diverse visite fatte si sono tutti orientati verso il versante emotivo e tensivo. Non riesco ad uscire da questo loop. Grazie
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.5k 2.3k 21
Se la psicoterapia non è sufficiente non abbia timori ad associare anche una terapia farmacologica.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
Utente
Utente
Quindi lei anche sostiene che queste problematiche derivino da tensione emotiva? Ogni volta che sto in piedi sento una tensione generale che mi assale e un senso di vertigine costante . Mi fanno male i muscoli del trapezio, del collo, a volte anche le gambe. È nato tutto da quel giorno in cui mi sono sentita poco bene e adesso non so come uscirne. Ogni volta spero di aver trovato la causa ma attribuiscono tutti i medici ad un problema di ansia. Adesso sento anche le orecchie tappate , gambe indolenzite , premetto che lavoro 8 ore in piedi ma faccio caso a qualsiasi cosa adesso. Ho fatto anche test per l'equilibrio e la forza a livello neurologico non è uscito nulla. Vorrei solo trovare una causa organica che dia senso a questo senso di instabilità e tensione costante H24. L'ultima volta che mi sono sentita meglio mi trovavo in vacanza. Mi fa male anche la nuca al tatto come se fosse indolenzita . Ho pensato alla SM , malformazioni al cervelletto, non so più cosa pensare.
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.5k 2.3k 21
Personalmente preferirei l’origine ansiosa più che organica, anzi mi tranquillizzerei al posto Suo.
Non c'entra nulla la sm né il cervelletto, un dolore che si accentua alla pressione è esterno al cervello, è muscolare.

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
Utente
Utente
La psicoterapeuta dice che evidentemente tendo a spostare le emozioni sul piano fisico e che dobbiamo lavorare su questo aspetto. Ho anche effettuato una visita oculistica come ultima spiaggia . Quindi crede che io non debba fare , non so, RM o altre analisi? Appena inizio a pensare a queste cose mi peggiorano ancora di più i sintomi
[#7]
Utente
Utente
Il medico di base e la fisioterapista che mi segue ( tra l'altro specializzata in sclerosi multiple e malattie neurologiche) mi hanno consigliato di concentrarmi sulla psicoterapia senza aggiungere ulteriori diagnosi perché potrebbero solo mettermi altra ansia e finire per farmi come ultima cosa una tac al cervello senza porre fine a questo calvario. Cosa ne pensa?
[#8]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.5k 2.3k 21
Concordo con quanto detto dal medico curante.

Dr. Antonio Ferraloro

[#9]
Utente
Utente
La ringrazio molto dottore per il tempo speso nel rispondermi. La mia unica paura sia quella che magari io stia trascurando qualcosa e che questo porterà a delle conseguenze . Vorrei solo che qualcuno mi dicesse " è questo quello che hai" . Non so perché ma tendo sempre a sottovalutare l'aspetto psichico e pensare che non sia sufficiente
[#10]
Utente
Utente
Cosa ne pensa dottore?
[#11]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.5k 2.3k 21
Mi pare di essere stato chiaro nelle risposte date in questo consulto.

Dr. Antonio Ferraloro

[#12]
Utente
Utente
Buongiorno dottore scusi di nuovo il disturbo volevo chiederle un'ultima cosa. Sopratutto la mattina , ma poi il sintomo rimane anche dopo, sento una rigidità di collo e testa, proprio una tensione , come se portassi un casco che mi schiaccia e mi rende anche la fronte e gli occhi pesanti . Il tutto accompagnato da senso di instabilità soggettivo però seppur esistente perché lo percepisco come reale . Inoltre senso la nuca come se formicolasse a volte. Vorrei poter trattare tutto con più lucidità ma mi rendo conto che è molto complicato e nonostante il svolga le mie attività sempre con determinazione e voglia di stare meglio, ogni giorno è un loop e mi ritrovo come il giorno prima . Il collo mi scricchiola sempre e sento gli occhi come se fossero perennemente stanchi, la vista tesa. Ritornando al discorso della testa pesante , sento inoltre , come già accennato prima, la fronte come se "cadesse" sugli occhi. Come se appunto portassi un cappello . So che già mi ha risposto ma sa anche più di me quanto sia complicato rimanere razionali .grazie mille
[#13]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.5k 2.3k 21
Confermo l'ipotesi della cefalea tensiva ma deve rivolgersi ad un neurologo per affrontare adeguatamente il problema.

Dr. Antonio Ferraloro

[#14]
Utente
Utente
E quanto può durare questo tipo di cefalea? Può essere cronica ? Cioè percepire il fastidio ogni giorno? Tra l'altro non ho mal di testa se non rare volte, è proprio un senso di pesantezza e costrizione ma senza dolore pulsante o da classico " mal di testa"
[#15]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.5k 2.3k 21
Certamente, una cefalea tensiva può cronicizzarsi. Quanto può durare? Non si può prevedere.
E' meglio curarla.

Dr. Antonio Ferraloro

[#16]
Utente
Utente
Da ieri si è aggiunto un fastidioso senso di pressione alle orecchie come quando entra l'acqua in mare per intenderci. Come se le sentissi piene . Sto vivendo talmente tanti sintomi in questo periodo che a volte li cerco proprio per darmi una risposta da sola e tutto questo malessere . Potrebbe essere collegato alle orecchie? Però non credo duri così tanto una problematica vestibolare e non credo abbia un corredo ansioso così prepotente. Questo senso di pesantezza alla testa non mi abbandona mai e mi prende anche gli occhi, i trapezi mi fanno male
[#17]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.5k 2.3k 21
Le ho già detto che deve effettuare una visita neurologica, postando sempre qui e navigando in internet non può risolvere il problema.

Dr. Antonio Ferraloro

Cefalea

Cefalea è il termine che descrive tutte le diverse forme di mal di testa: sintomi, cause, diagnosi e terapie possibili per le cefalee primarie e secondarie.

Leggi tutto