Utente 119XXX
Da un po’ di tempo, tutti i giorni, soffro di molti disturbi che mi danno parecchi problemi: dolori al collo con scricchiolii, rigidità del collo e delle spalle, dolori articolari diffusi con sensazioni di bruciori (spalle, collo e gambe), dolori al volto, alle arcate sopraccigliari, formicolii alle braccia e senso di stanchezza, sensazioni di freddo misto a tremori, pesantezza alle gambe, vertigini. La risonanza magnetica ha avuto il seguente risultato: “Accentuazione della fisiologica lordosi ; C6-C5 protusione discale C6-C7 barra disco osteofitaria.”. Assumo miorilassanti ed antinfiammatori con scarso risultato.
I miei sintomi sono effettivamente da ricondurre a quanto evidenziato con la risonanza, oppure sono da attribuire a qualcos’altro? Sarebbe consigliato qualche altro esame? Grazie.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

una parte dei Suoi disturbi potrebbero dipendere dal problema cervicale, mentre altri mi sembrerebbero di natura ansiosa. Le consiglio di effettuare una visita neurologica per una valutazione diretta dei Suoi sintomi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 119XXX

gentile dottore,la ringrazio anche se con ritardo della sua gentile risposta.volevo farle una domanda:la sclerosi multipla puo essere diagnostica solo con la rmn encefalo(che io ho fatto con esito negativo)?le faccio questa domanda perche leggendo i sintomi della sclerosi,ho trovato molti sintomi simili a quelli descritti sopra(tipo rigidita,formicolii,vertigini,nausea, dolori muscolari,etc).Ho motivo di essere preoccupata?mi ha visitato anche il neurologo ma non ha detto nulla.approfitto della sua cortesia per chiederle anche di alcuni bruciori forti che ho al volto(tipo nevralgie)da alcuni giorni.potrebbero essere anche loro sintomi nervosi? o qualcosa di grave?premetto che ho anche dolori ai denti del giudizio che sono infiammati. grazie e cordiali saluti

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se la RM encefalica non ha messo in evidenza lesioni di tipo demielinizzante può stare tranquilla circa la SM.
E poi la visita neurologica è risultata nella norma.
Anche i bruciori del volto potrebbero riconoscere un'origine ansiosa, non pensi a malattie gravi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 119XXX

gentile dottore,ma se sono sintomi di origine ansiosa, possono essere cosi invalidanti e presenti sermpre per giorni e giorni costringendomi a non condurre una vita normale?per l'ansia prendo le gocce di xanax senza risultato! il fisiatra che mi ha visitato per l'artrosi'mi ha detto che ci potrebbe essere anche una sindrome fibromialgica!questa potrebbe essere compatibile con i sintomi descritti? si puo curare? grazie per la sua disponibilita e buona pasqua!

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se i Suoi sono effettivamente sintomi ansiosi, non è lo xanax il farmaco più indicato (almeno per una terapia a lungo termine e in ogni caso non da solo) ma esistono dei farmaci certamente più adeguati per il trattamento dell'ansia e delle sue somatizzazioni. Per fare diagnosi di fibromialgia ci sono dei criteri a cui attenersi e senza una visita diretta non è possibile stabilirlo.
In caso di fibromialgia, condizione benigna, esistono dei farmaci che possono controllare la sintomatologia.
Ricambio gli auguri di buona Pasqua.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 119XXX

gentile dottore,in seguito ai sintomi descritti in precedenza e che continuano a darmi sempre molto fastidio(soprattutto il senso d'instabilita' e i dolori muscolari),ho fatto anche un'elettromiografia che fortunatamente non ha riscontrato nessuna patologia neuromuscolare.Questo esame e'utile anche per sapere se si e' ammalati di sm? come le ho gia detto la risonanza e'risultata negativa pero' e stata fatta 6 mesi fa e senza contrasto(i sintomi c'erano anche allora).Va bene lo stesso per la sm?Mi scusi se insisto,ma sono molto preoccupata.Il mio medico curante mi ha dato un ciclo di punture di LIPOSOM FORTE.Possono andare bene? un'altra cosa:la visione sfuocata puo essere un sintomo ansioso?(visita oculistica fatta un anno fa e tutto ok).Di recente mi ha visitata anche un ortopedico che per la cervicale mi ha dato cortisone e tecarterapia, ma con scarso risultato. Che cosa mi consiglia?Grazie e distinti saluti

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

con l'EMG non si può fare diagnosi di SM. Questa è stata esclusa dalla RM encefalica che è risultata negativa, anche senza mezzo di contrasto le eventuali aree di demielinizzazione vengono messe in evidenza, per cui può tranquillizzarsi.
Se la visita neurologica è stata negativa Le consiglio di effettuare una visita psichiatrica per avere una diagnosi precisa ed una terapia adeguata perchè, come Le dicevo, lo xanax non risolve il problema.
Per il sospetto di fibromialgia lo specialista di riferimento è il reumatologo anche se, negli ultimi tempi, sono sempre di più i pazienti che si rivolgono a noi neurologi perchè la maggior parte dei farmaci utilizzati in questa sindrome sono farmaci neurologici e psichiatrici.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 119XXX

grazie dottore per la sua risposta!per quanto riguarda la rm fatta c'e' le volevo far leggere il risultato:piccole aree di iperintensita' nelle sequenze a tr lungo in regione parietale alla giunzione cortico-sottocorticale dal lato sinistro compatibili con aree gliotiche di significato aspecifico.Non si apprezzano altre alterazioni di segnale ne' in sede sotto ne' sopratentoriale.Il sistema ventricolare ha normale morfologia e dimensione.Strutture mediane in asse.Regolari gli spazi cisternali ed i solchi corticali. Queste aree di iperintensita' sono importanti? chi ha letto il risultato mi ha detto di non preoccuparmi. non sono aree di demielinizzazione della sm vero? cosa sono? grazie infinite per la sua gentilezza e cordiali saluti.

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

infatti non sono alterazioni importanti, sono aspecifiche e non hanno nulla a che vedere con le aree di demielinizzazione. Si riscontrano frequentemente ed il loro significato non è ben conosciuto. Comunque nulla di importante, stia tranquilla.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 119XXX

grazie dottore,ora mi sento piu'tranquilla!ma stanca perche' tutti questi sintomi non mi abbandonano mai.Ho spesso anche attacchi d'ansia molto forti in seguito a questa situazione che non so come risolvere.Mi hanno detto che sono anche somatizzazioni d'ansia.Ormai non so piu' a chi credere...Cmq la ringrazio molto per la sua gentilezza e disponibilita'.Cordiali saluti

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mi ascolti ed inizi una terapia adeguata, dopotutto lo xanax oltre a non essere efficace per la Sua sintomatologia non è consigliabile aasumerlo per lungo tempo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 119XXX

gentile dottore, ho seguito il suo consiglio e ho prenotato una visita neurologica.Solo che in questi giorni mi sento davvero male:i dolori sopra ai seni si sono accentuati con visione un po sfuocata,forti dolori facciali da entrambi i lati del viso il collo rigido che scricchiola e senso d'instabilita'per cui ho sempre il senso di cadere(come se una mano mi spingesse).Il mio stato d'ansia continua a peggiorare,ho paura di alzarmi dal letto perche'ho paura dei sintomi,mi sembra di non riuscire a camminare e di non muovere le braccia.Sono davvero a terra.mi sento come se avessi una grave malattia e stia per morire.Cosa devo fare? Mi scusi lo sfogo,ma ormai mi fido del suo giudizio e la sto disturbando spesso.Possibile che tutto sia tensione muscolare dovuta ad ansia, come mi dice il mio medico curante?devo fare qualche altro controllo? grazie e tanti saluti.

[#13] dopo  
Utente 119XXX

gentile dottore, ho seguito il suo consiglio e ho prenotato una visita neurologica.Solo che in questi giorni mi sento davvero male:i dolori sopra ai seni si sono accentuati con visione un po sfuocata,forti dolori facciali da entrambi i lati del viso il collo rigido che scricchiola e senso d'instabilita'per cui ho sempre il senso di cadere(come se una mano mi spingesse)e anche tante fascicolazioni.Il mio stato d'ansia continua a peggiorare,ho paura di alzarmi dal letto perche'ho paura dei sintomi,mi sembra di non riuscire a camminare e di non muovere le braccia.Sono davvero a terra.mi sento come se avessi una grave malattia e stia per morire.Cosa devo fare? Mi scusi lo sfogo,ma ormai mi fido del suo giudizio e la sto disturbando spesso.Possibile che tutto sia tensione muscolare dovuta ad ansia, come mi dice il mio medico curante?devo fare qualche altro controllo? grazie e tanti saluti.

[#14]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il fatto di essere attanagliata dalla paura peggiora i Suoi sintomi. L'ipotesi ansiosa è la più probabile data la negatività della RM encefalica e della visita neurologica. Io veramente Le avevo consigliato una visita psichiatrica e non neurologica in quanto quest'ultima l'ha già effettuata e con esito negativo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente 119XXX

Gentile dottore, il neurologo che mi ha visitata mi ha detto che si tratta di fibromialgia con conponente ansiosa.Come terapia mi ha prescritto Lorans gocce 3 volte al giorno e Laroxyl gocce da prendere la sera.Lei che ne pensa?Riusciro ai risolvere i bruciori alla nuca e i dolori facciali e mandibolari(come se tutto mi tirasse) che ormai mi porto per tutto il giorno e che sono molto invalidanti?Cordiali saluti.

[#16]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non è possibile stabilire se la Sua sintomatologia risenta positivamente della terapia prescritta perchè ogni persona reagisce ad una cura in maniera diversa e del tutto personale. Inizi la terapia e attenda con fiducia i risultati.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente 119XXX

Grazie dottore per la sua veloce risposta.Iniziero' la cura e vediamo che succede.Ma gli antidepressivi possono andare bene per la fibromialgia e soprat per il senso d'instabilita' che ho?Corrispondono i miei sintomi a quelli fibromialgici?Non mi sento tranquilla perche' i miei sintomi mi fanno sempre pensare che abbia qualcosa di brutto, visto che sto male tutto il giorno.Grazie ancora per la sua gentilezza e tanti saluti.

[#18]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per fare diagnosi di fibromialgia si deve effettuare la visita medica diretta, on line non è possibile. Gli antidepressivi rappresentano una classe di farmaci attivi su questa sindrome la cui risposta, come Le dicevo, è individuale.
Non pensi a malattie gravi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente 119XXX

gentile dottore,grazie per i consigli che mi da'.Il problema sono i forti dolori e bruciori al viso , i bruciori che partono dalle spalle vanno al collo che e' molto contratto e si irradiano nella nuca , il senso di pressione alle orbite degli occhi che mi danno parecchi problemi e il senso d'instabilita'.Puo' una tensione nervosa procurarmi tutto questo? Lo so che lei mi dice di non pensare a malattie gravi,ma mi sento davvero a terra. Grazie sempre di tutto e cordiali saluti.

[#20]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

una "tensione nervosa" potrebbe provocarLe i sintomi che riferisce. Cerchi di pazientare un pò per vedere se con questa terapia avrà dei benefici.
Potrebbe riportarmi i dosaggi che Le hanno prescritto per entrambi i farmaci?
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
Utente 119XXX

Laroxyl gocce da iniziare con 3 la sera x 4 giorni,poi 5 x altri tre giorni e infine 8 gocce fino al controllo successivo;Lorans 5 gocce x tre volte al giorno. Sono secondo lei buoni farmaci? Ho letto che x la fibromialgia va bene la serotonina. Qualunque farmaco dottore,l'importante e' che mi faccia stare almeno un po' meglio.

[#22]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

concordo con la terapia che Le è stata prescritta e anche con i dosaggi. La faccia con fiducia. Il laroxyl aumenta la disponibilità di serotonina a livello cerebrale.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
Utente 119XXX

Grazie dott.Ferrarolo per il suo interessamento.Provero' la cura iniziata ieri e vedremo come va(l'antidepressivo migliora l'umore?).Il problema e' che non riesco a sentirmi tranquilla x i miei disturbi,penso sempre ad un tumore o alla sm e questo aggrava la mia ansia.Le ripeto, mi sembra strano che solo uno stato ansioso mi possa portare tutti questi dolorori.Sono una signora di 40 anni,ma mi sento come se ne avessi 80.Scusi lo sfogo e cordiali saluti.

[#24]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

certo che l'antidepressivo migliora l'umore, anche se il dosaggio del laroxyl non è ottimale per tale effetto, è basso ma sufficiente per gli altri Suoi problemi.
Comunque un miglioramento dell'umore potrebbe avvertirlo ugualmente soprattutto se migliorano gli altri sintomi.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente 119XXX

Gentile Dottore,
a seguito del controllo stabilito, lo specialista che mi segue, dopo 21 giorni, mi ha sospeso il ciclo di Laroxyl (8 gocce serali) e Lorans (5 gocce x tre volte al giorno), prescrivendomi Limbitryl (1 capsula da 25 mg/10mg la sera). Durante il primo ciclo di trattamento, posso dire che i miei sintomi erano migliorati del 30% (compresa l'ansia), sentendomi abbastanza soddisfatta dell'obiettivo raggiunto. Ora, dopo 2 giorni dall'inizio del Limbitryl, sento di aver avuto una ricaduta con un peggioramento dei sintomi accusati inizialmente (ritorno dell'ansia, bruciori diffusi, vertigini, apatia, dolori diffusi, soprattutto al collo e alla schiena). In questo periodo avverto anche tachicardia che cerco di contenere con mezza compressa di Inderal la mattina. Il ritorno di tutti i miei sintomi, secondo il suo parere, potrebbe essere dovuto alla mancata assunzione delle gocce di Loranz durante la giornata, limitando la cura ad una sola compressa serale oppure potrebbero essere effetti collaterali del nuovo farmaco? La compressa prescritta è da considerare sufficiente per i miei disturbi o la considera sottodosata rispetto al primo ciclo di cura o è ancora prematuro per valutarne gli effettivi benefici? Grazie per la sua gentilissima attenzione.

[#26]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

il Limbitryl è un'associazione di due molecole, l'amitriptilina ed il clordiadepossido che è un ansiolitico. L'amitriptilina è la molecola che Lei assumeva col Laroxyl (8 gocce=16 mg), ora ne assume 25mg, per cui il dosaggio è stato aumentato. Il clordiazepossido invece dovrebbe sostituire il Lorans come ansiolitico. Probabilmente ancora è troppo presto per valutare l'efficacia della terapia, attenda un paio di settimane e se avrà dei problemi non esiti a contattare lo specialista che La segue.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#27] dopo  
Utente 119XXX

Gentile dottore,il neurologo che mi segue mi ha aggiunto oltre al Limbitryl anche 5 gocce di Lorans 3 volte al giorno.Visto pero' che la terapia mi provocava molta debolezza muscolare,ho ripreso la vecchia cura(Lorans 5 gocce 3 volte al giorno e Laroxyl 8 gocce la sera)che inizialmente mi aveva fatto sentire meglio.Ora pero' alterno periodi di stanchezza e apatia a periodi di forte ansia.Insomma tutto come prima.Si e' aggiunta anche tachicardia e pressione bassa.Lei cosa ne pensa? Sono effetti collaterali dei farmaci?o e' la fibromialgia che fa questi scherzi?Premetto che sono in fase premestruale e non so se questo potrebbe aggravare il quadro.Cosa mi consiglia?Ero contenta dei miei miglioramenti,ma ora e' tutto come prima.Mi scusi se la disturbo continuamente,ma mi fido dei suoi consigli. Grazie e tanti saluti!

[#28]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

è ritornata alla terapia precedente autonomamente, senza consiglio medico?
Dr. Antonio Ferraloro

[#29] dopo  
Utente 119XXX

Sono stata consigliata dal medico curante,perche'come le ripeto mi sono sentita male con pressione bassa,molta debolezza muscolare e tachicardia che devo contenere con betabloccanti(dati sempre dal medico),non riuscendo a rintracciare in questi giorni il neurologo.Secondo il parere del medico curante essendo il Laroxyl anche amitripillina come il Limtryl andava bene perche' potevo prendere meno di 25mg essendo gocce e quindi piu' gestibili.

[#30]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Ok, ma porti a conoscenza del neurologo, appena possibile,
la nuova situazione. Probabilmente non ha tollerato l'aumento dell'amitriptilina di quasi 10mg in una volta, forse sarebbe stato più opportuno effettuarlo in modo più graduale.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#31] dopo  
Utente 119XXX

LO faro', anche se glielo avevo comunicato,ma lui mi ha anche aggiunto le gocce di Lorans nonostante sapeva che mi ero sentita male ! Ma come spiega che con la prima terapia avevo iniziato ad avere dei miglioramenti ed ora e' tornato tutto come prima?La cosa che mi da piu' fastidio e' il senso di continua tensione e ansia che avverto frequentemente.Sospendendo il Limbitryl non avrei dovuto sentirmi meglio?Grazie per la sua gentilezza!

[#32]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Probabilmente ancora è presto per avere un assestamento dei farmaci nel sangue, attenda ancora qualche giorno.
Dr. Antonio Ferraloro

[#33] dopo  
Utente 119XXX

Significa che il Limbitryl ha influenzato la cura che stavo facendo(piu' di un mese) e quindi e' come se iniziassi tutto di nuovo?Puo' essere un effetto collaterale dei farmaci o magari la cura non e' molto adatta per la fibromialgia?Un'altra cosa:avverto come se qualcosa mi stringesse davanti al petto e devo prendere aria insieme a formicolii agli arti inferiori.Sempre ansia?Le rinnovo i saluti e la ringrazio!

[#34]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

probabilmente ancora ci sono dei residui degli effetti collaterali dovuti all'aumento del farmaco, intendevo questo per stabilizzazione dei valori ematici.
Anche i sintomi che lei descrive sono compatibili con una situazione ansiosa ma lo dico con tutti i limiti di un consulto on line.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#35] dopo  
Utente 119XXX

Gentilissimo dottore, la disturbo nuovamente perchè vorrei avere ancora un suo parere. Come lei ricorderà, ero in terapia con Laroxil e Lorans per sospetta fibromialgia. La cura sembrava andar bene, ma all'improvviso, alzandomi una mattina, i sintomi sono ricomparsi nuovamente (soprattutto moltissima tensione e dolore al collo, dolori al viso, bruciore al cuoio capelluto e fitte agli occhi). Naturalmente a questi si è ritornato anche lo stato d'ansia.Praticamente tutto come prima. Secondo Lei, come mai può essere successo? La fibromialgia fa di questi scherzi o è la cura che non funzona più? Il mio medico, tastantomi il collo e le spalle, mi parla di contrattura muscolare (data la mia cervicale). Cosa ne pensa?

[#36]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non è facile rispondere alla Sua domanda, potrebbe essersi verificata una nuova contrattura muscolare come Le ha detto il Suo medico o la terapia andrebbe aumentata di dosaggio (sono soltanto due ipotesi fatte a distanza).
Ne dovrebbe parlare con lo specialista che l'ha in cura per una valutazione diretta del problema.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#37] dopo  
Utente 119XXX

Gentile dottore, lo specialista consultato nuovamente, mi ha cambiato farmaco: al posto del Laroxin il Cymbalta (1 cps da 30 per una settimana e 1 da 60 successivamente). Che tipo di farmaco è quest'ultimo? Che risultati da per la fibromialgia?

[#38]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il Cymbalta è un antidepressivo inibitore della ricaptazione della serotonina e della noradrenalina incrementando nel cervello le due sostanze sopra menzionate. Viene usato spesso con effetti positivi nella fibromialgia. Lo assuma tranquillamente ma per vedere eventuali benefici deve attendere alcune settimane.

Buonanotte
Dr. Antonio Ferraloro

[#39] dopo  
Utente 119XXX

Gentile dottore, grazie per la sua disponibilità. Vorrei adesso un suo ulteriore parere: lo specialista che mi ha dato il cymbalta, mi ha consigliato di lasciare il laroxyl gradatamente:5 gocce per un paio di giorni, poi tre per altri due giorni fino a non prenderne del tutto e la mattina successiva iniziare con una compressa di cymbalta da 30, confermandomi, sempre per tre volte al giorno le 5 gocce di lorans. Va bene la modalità di sospensione del laroxyl? Nel cymbalta noto più effetti collaterali del laroxyl (che tra l'altro mi portava tachicardia), devo preoccuparmi? Grazie ancora per la sua gentilezza.

[#40]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

io personalmente la sospensione la farei più graduale ma può seguire tranquillamente le indicazioni del Suo specialista in quanto non esistono regole univoche in tal senso ed ognuno di noi si comporta secondo le proprie idee e la propria esperienza. Circa gli effetti collaterali del Cymbalta, stia tranquilla perchè non è detto che quello che legge debba necessariamente avvenire.
Nella mia esperienza questo farmaco dà meno effetti collaterali del laroxyl, tali effetti generalmente sono limitati alle prime due settimane.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#41] dopo  
Utente 119XXX

Gentile Dottore, come sempre la ringrazio per la sua cortese e gentilissima disponibilità. Mi permetta di porle ancora un'ulteriore domanda circa il mio stato. Avverto, soprattuto in questi ultimi due giorni, uno stato di forte tensione al collo che al movimento scricchiola e, subito dopo, avverto una sensazione di bruciore al collo e cuoio capelluto, seguito da vertigini e senso di nausea; dolore alla pressione sopra gli occhi, naso e fronte, nonché dolori mandibolari. Questi dolori sono sempre quelli che le ho precedentemente descritto, ma che in questi ultimi giorni sono diventati più forti. Cosa ne pensa? Distinti saluti.

[#42]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ha già iniziato a diminuire il laroxyl?
Ha già assunto il cymbalta?
Dr. Antonio Ferraloro

[#43] dopo  
Utente 119XXX

NO,sto ancora prendendo le solite 8 gocce di LAROXYL la sera. La mia preoccupazione è dovuta all'aumentare dei sintomi descritti.

[#44]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se siamo in presenza di fibromialgia questo decorso è normale. Il fatto che il medico abbia sostituito il farmaco indica che ha giudicato il laroxyl scarsamente efficace.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro