Risultato risonanza magnetica a seguito tia

Buon giorno,
ho 45 anni e a seguito di una tia con parestesia a indice mano sinistra (durata 4 ore) ho eseguito dopo circa una settimana RM con esito: "si evidenziano due alterazioni a carico sostanza bianca in regione front. sx ed una in sede paratrigonale sx caratterizzate da elevazione di segnale nella sequ. a TR-lungo e prive di potenziam. di segnale dopo contrastografia, riferibili verosimilim. a lesioni gliossiche di signif. aspecifico.
Anomalie di sviluppo venoso in corrispondenza della regione dei gangli della base radiata e della corona radiata dx e di maggiori dimensioni a carico della corona radiata sx.
Tutto il resto nella norma".

Non fumo, pressione 120/80, vaolri colesterolo 180,
esami sangue tutti nella norma con eccezzione val. omocisteina 58 e carenza prot. c4
dA ESAME ecodoppler rilevato diffuso ispessimento miointimale 1.2 mm, non stenosi.

alattualmente assumo ascriptin 150mg e levofolene 4mg

Mi potrebbe dare un suo parere in merito e in ordine di eventuali approfondimenti.

Ringrazio anticipatamente

Distinti saluti
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

dalla Rm si evincono tre aree di gliosi, cioè aree in cui in passato avrebbe avuto degli episodi verosimilmente vascolari che il Sistema nervoso ha provveduto a riparare e a "cicatrizzare". Dovrebbe tenere sotto controllo la pressione arteriosa, la glicemia ed il colesterolo, praticare attività fisica regolare e costante e una dieta povera di grassi. Inoltre è opportuno effettuare periodicamente gli esami del sangue e farsi seguire da un neurologo.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test