Utente 140XXX
Salve,
sono una ragazza di 26 anni, già avevo chiesto un consulto tempo fa ma non per la stessa "specialità". scrivo perchè essendo completamente ignorante in materia non so se i due ambiti possano essere collegati, cerco di spiegarmi meglio. ormai sono quasi due mesi che soffro di forti attacchi di ansia (sono sempre stata abbastanza ansiosa)e negli ultimi giorni(per varie cose che non sto qui a raccontare) si sono accentuati e ieri sera doppo l'ennesimo forte attacco ho sentito la guancia sinistra come addormentata, diciamo dove sta lo zigomo. questa mattina mi sono svegliata e ho ancora questa sensazione ma si è spostata diciamo tra lo zigomo e l'orecchio, ma questo varia e a volte si sposta verso la mandibola. purtroppo leggendo su internet mi sono preoccupata detto sinceramente. la cosa che mi sorprende è che a seconda di quanto mi agito questa sensazione aumenta. devo premettere che già mi è presa una cosa simile a giugno, sempre nella parte sinistra, ero molto agitata causa ultimo esame. in quel caso mi prese una specie di formicolio sul labbro superiore nella parte sinistra (in quel periodo stavo prendendo la pillola Diane). comunque se mi vado a toccare la parte sento tutto, ho sensibilità. non so se può essere utile ma circa una decina di anni fa(verso i 16-17 anni) ho avuto due episodi di forte emicrania con nausea e vomito, preceduto da come flash, cioè la sensazione che si ha dopo aver scattato una foto con il flash. per anni più nulla solo mal di testa ma sopportabili, ma da quando ho iniziato a prendere la Diane(presa per un anno) ho avuto altri 2-3(non sempre con nausea e vomito) episodi simili a quelli avuti nell'adolescenza. comunque è da settembre che ho smesso di prenderla. aggiungo che sia una mia nonna che una mia zia soffrono di forti emicranie.
mi spiace essere stata così lunga ma non so come spiegarmi meglio. sono molto preoccupata. è anche molto probabile che tutti questi episodo non sono collegati?
Vi ringrazio per l'attenzione!

[#1]  
Dr. Rosario Vecchio

48% attività
4% attualità
20% socialità
SIRACUSA (SR)
AUGUSTA (SR)
FLORIDIA (SR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gentile Signora

le manifestazioni somstiche di un disturbo d'ansia sono possibili. Il fatto che il disturbo sia variabile nella sua estensione e localizzazione potrebbe fare pensare ad un disturbo di questo tipo. Se continuasse potrebbe essere utile una visita neurologica. Sta trattando con uno specialista il disturbo d'ansia?
cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio

[#2] dopo  
Utente 140XXX

Salve Dottore, grazie per avermi risposto!
si ho iniziato a parlarne con la psicologa che mi sta seguendo da circa un anno. nell'ultima seduta abbiamo iniziato proprio a trattare questo disturbo, credo sia abbastanza "normale" per il cammino che sto affrontando, per questo mi è stato suggerito sia dalla psicologa che dal medico di famiglia di prendere il lexotan, che però vorrei evitare di assumere almeno per il momento.
ad esempio in questo momento la sensazione sulla guancia è quasi passata, prima avevo più o meno la stessa sensazione sulla guancia destra, che ora non ho più. ma lo stesso fastidio va e viene anche nella zona del polso sinistro. in realtà non pensavo che l'ansia potesse incidere così tanto anche sul fisico, ma come già scritto se mi agito mi aumenta questa sensazione.solo una cosa mi hanno sconsigliato di prendere di nuovo la pillola per via dei mal di testa, la pillola me l'avevano prescritta per via di un acne uscita molto tardi(probabilmente da stress) e per le microcisti ovariche.
ancora grazie per la tempestiva risposta
Saluti

[#3]  
Dr. Rosario Vecchio

48% attività
4% attualità
20% socialità
SIRACUSA (SR)
AUGUSTA (SR)
FLORIDIA (SR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Cara utente

In aggiunta alla psicoterapia Le consiglio una valutazione specialistica psichiatrica per combinare al trattamento psicoterapeutico quello farmacologico che può darLe i migliori risultati.
cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio

[#4] dopo  
Utente 140XXX

Salve Dottore,
la ringrazio per il consiglio, credo che è un passo che dovrò compiere, visto che questo stato mi sta limitando molto.
Grazie ancora.
Buona giornata