Utente
Buongiorno,vi scrivo dall'estero,seguo molto questa pagina e spero possiate essere di aiuto anche a me..dopo aver fatto la risonanza al viso e al cervello x via di un formicolio del viso lato sinistro,e risultato ke al viso cé una massiccia sinusite mascellare,questo nn mi preoccupa piu di tanto,quello ke mi preoccupa e invece ke mi hanno detto di avere delle cicatrici al cervello trascrivo il responso..(Segni moderati di microngiopatia cerebrale con maggiore parte degli eventi in magazzino cicatrici gliali marchio residui sottocorticale,come per vascolare minimo))Mi hanno detto ke in genere queste cicatrici sono conseguenze di un diabete e di pressione alta,io nn soffro ne di diabete ne di pressione alta,o forse dicono ho avuto qualche leggera ischemia da passare inosservata?..sinceramente nn so ke pensare e cmq sto in ansia,pensando a quant avevo 12 anni sono caduta dall'altalena sbattendo fortemente la nuca,ricordo bene la botta presa ho visto tutto nero e sono svenuta,mi svegliai sul divano di casa ma cmq nn fui trasportata in ospedale quindi nn fu fatto nessun controllo,ricordo un forte mal di testa e qualche sbandamento x qualche giorno poi tutto fini li..ora mi chiedo e possibbile ke quella caduta abbia causato queste cicatrici?dicono ke sono 4 e sono millimetriche,cioe piccolissime,,considerando ke io nn soffro di diabete o pressione alta da cosa possono essere causate?in attesa di una vostra risposta vi mando cordiali saluti

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

si tranquillizzi perchè non è nulla di particolarmente grave.
Probabilmente queste "cicatrici" (esiti gliotici) sono di natura vascolare, dovuti a millimetriche ischemie passate inosservate. Anche la causa traumatica che cita potrebbe avere avuto un ruolo.
Le consiglio di rivolgersi ad un neurologo per una valutazione diretta.
Sarebbe meglio se Lei potesse trascrivere il referto.
Stia serena.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio tanto x aver risposto.e tutto scritto in lingua tedesca cmq nei prossimi giorni cerco di tradurre tutto.´.il neurologo mia consigliato altri esami del sangue ke faró fra breve..soffro anche di una anemia con valori davvero sotto la norma..mi scuso x la mia ignoranza ma una ischemia puo passare inosservata??la ringrazio ancora e saluti alla mia bella sicilia ke tanto mi manca..le faró sapere i risultati delle prossime analisi,,le auguro uan buona serata e ancora mille grazie

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sì, un'ischemia può passare inosservata soprattutto quando è di piccole dimensioni.
Condivido il consiglio che Le ha dato il neurologo, forse anche per studiare la coagulabilità del sangue.
Ricambio i saluti dalla Sua e nostra Sicilia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Caro Dr.antonio ferraloro,come promesso trascrivo qui il referto completo e spero coretto..Risultati..Rivelazione di T2-FLAIR;Segnale lesioni focali intensi in sottocorticale emisferico cerebrale marchio magazzino entrambi i lati.Nel mettere in pratica gli anelli poco appariscente a causa di illustrazzione intracranica patologica.Prova struttura nessun segnale di deviazione sopra o sotto corticale,nessuna prova di processo infffiamamtorio focale o diffuso,nn rilevabili di contrasto a condizione intraprendente lesioni focali,rappresentazione reale delle strutture della linea mediana,nessuna prova di un edema citotossico,nessuna evidenza di una corrente maggiore vascolare evento nessuna malformazione vascolare tangibile..Normalmente di larghezza e configurazione gli spazi liquorali interni ed esterni,nessun indizio di flusso liquorale..Sfondo discreto della regione Sella-chiasma,la transizione occipito cervicale e reciproco rocce contenenti regioni KHBW..nessuna prova di un neurina udutiva particolare ORM Schwannoma rispettivamente vestibolare,le sezioni deliminae statoacusticus il nord del nervus vestibularis trigeminus appaiono normali,illustrazzione regolare l'orbita é anche coperto,un chiaro segno di sinusite ethomoidalis e sinusite mascellare entrambi i lati,oltre a sinusite sfenoidale significativa..VALUTAZIONE.. Attenuare i segni di microangiopatia cerebrale con maggiore parte dei residui cicatriziali gliali in custodia midollo sottocorticale di entrambi i lati coma ad esempio dopo eventi vascolari..Nella pratica anelli figura poco appariscente di strutture intracraniche,soprattutto senza prove o occupante spazio di cambiamenti dissiminata encefalomielite..
questo e tutto quelle ke ce scritto nel referto completo lei ke ne pensa??la botta presa da adolescende possa aver la sua parte oppure e qualcosa ke e venuto dopo??sinceramente sono preoccupata xche mi hanno detto ke potrebbe venirmi un ictus...le vorrei anche spiegare un#altra cosa un anno fa il mio ortopedico mi mandó a fare una visita neurologa x via di un ernia alla 5/6,,e una potrusione fra la 3/e 4 vertebra cerebrale,,avevo disturbi tipo formicolio al braccio sinistro e forte dolori al collo l'ortopedico disse ke poteva essere l'ernia ke pressava su qualche nervo,,dopo 6 mesi di va e torna dal neurologo mi fece anche degli esami del sangue il risulato fú polineuropatia ereditaria nn specificata.. io feci vedere quei risulati al mio medico ke disse ke cera un errore nn poteva essere di conseguenza mi mando da un altro ke x lui e tutto apposto io nn soddisfatta ora mi trovo da quest'altro neurologo ke ma consigliato la rm al viso e al cervello x chiarire sti formicolii,,mi creda nn so cosa pensare forse ho davvero una malattia al sistema nervoso??mi sento cosi in ansia...
La ringrazio x la sua gentilezza cordiali saluti

[#5] dopo  
Utente
mis cusi avevo dimendicato di aggiungere altro,,,,Chiaro segno di polisinusite con affetto della cavitá cuneo gamba sinistra una irritazione del trigeminio é possibile.



Ancora tanti saluti

[#6]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

purtroppo dalla traduzione del referto non si capisce molto bene, infatti i termini tecnici sono forzati, forse l'ha fatta con un traduttore in Rete.
Comunque non si preoccupi più di tanto e stia serena.
Segua le indicazioni del neurologo.
Le invio i migliori auguri.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#7] dopo  
Utente
infatti ho tradotto il tutto col traduttore di google..parlo bene il tedesco e lo capisco ma certe parole purtroppo nn riesco a capirle..ok la ringrazio cmq veda ke di qualsiasi cosa possa trattarsi la puó dire trq ormai nn mi sorprende piu niente...
la saluto e grazie ancora

[#8]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Le dico sinceramente che non sto nascondendo nulla, infatti in base alle notizie avute non è possibile dirLe altro, mi creda.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro