Utente 232XXX
Innanzitutto chiedo scusa se ho sbagliato sezione, ma non sapevo con precisione come catalogare questo disturbo, se ho sbagliato spostare pure, non c'è problema.

Allora sarà circa un mese che avverto delle forti pulsazioni nella parte basso-centrale del collo, lato destro, non so se queste pulsazioni siano riconducibili alla circolazione o siano semplicemente legati ai nervi, toccando con il dito quando le avverto, sembra proprio il ritmo circolatorio, solo leggermente accellerato!

Stamattina ho iniziato ad avvertirle anche nella parte anteriore della spalla sinistra, in pratica abbassando la testa riuscivo a vedere proprio il nervo (almeno spero che sia un nervo) che pulsava violentemente!

La domanda è, le vene/arterie possono mai assumere comportamenti del genere?
Nel senso possono arrivare a pulsare, senza motivo che porti agitazione, così forte da vedersi ad occhio nudo e sentire anche senza toccare la sensazione che stiano pulsando?

Spero che sia solo una questione di nervi, altrimenti cosa dovrei fare?

Grazie

Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

un nervo che visibilmente pulsa non esiste. Se ciò che vede o avverte al tatto è sincrono col battito cardiaco dovrebbe essere un vaso. Le consiglio di farsi controllare in primis dal Suo medico curante per avere un primo corretto orientamento.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 232XXX

Grazie per la risposta dottore!

Il discorso è che se fosse stato soltanto in un punto specifico mi sarei preoccupato di più, invece come le dicevo ho iniziato ad avere gli stessi sintomi anche in altre parti del corpo, addirittura prima sul gluteo destro!
Possibile quindi che abbia lo stesso problema contemporaneamente in più parti del corpo?

Grazie ancora.

Saluti

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se questi fenomeni si verificano anche sul gluteo o su altre parti muscolari non sono certamente da attribuire a vasi ma probabilmente a fascicolazioni.
Le rinnovo l'invito a parlarne col Suo medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 232XXX

Ok la ringrazio.

Cordiali Saluti