Utente 167XXX
Egregi dottori,
Qualche giorno fa ho iniziato improvvisamente a sentire l'occhio destro stanco e appesantito.premetto che in quei giorni ho avuto la sensazione che mi fosse entrato qualcosa nell'occhio (purtroppo lavoro in un luogo fortemente polveroso).
Dopo un paio di giorni ,all'appesantimento dell'occhio si è aggiunto anche un leggero e saltuario dolore all'orecchio presente ad ogni deglutizione accompagnato da dolore alla parte destra interna della gola.lato destro del cranio dolorante con saltuarie sensazioni di bruciore sotto il cuoio capelluto e ipersensibilità lato destro del viso al freddo.premetto anche che lavoro su turni e nei giorni scorsi mi è capitato di lavorare durante notti davvero fredde dove il freddo sembrava ti tagliasse il viso.inizialmente sotto indicazioni del mio medico curante ho preso del semplice tachifludec accompagnato da tre compresse di antibiotico PORTEX.Poiché non ci sono stati miglioramenti sono andato a farmi visitare di persona.il mio medico mi ha trovato l'orecchio infiammato solo esternamente ma internamente a posto.in seguito alla visita mi ha prescritto cefixoral compresse per cinque giorni più aerosol ma terminata la cura i sintomi non sono ancora andati via del tutto.premesso che devo risentire il mio medico, inizio ad avere un po di paura perché mi sembra strano che non passi e se guardo su internet si fa presto a parlare di tumori.cosa pensiate che sia e come mi consigliate di comportarmi? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

lasci stare internet e i tumori cerebrali. Se il problema non dovesse risolversi è indicata una visita neurologica presso un collega esperto in cefalee.
A distanza, senza una valutazione diretta, non è possibile stabilire la natura del dolore.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro