Dolore diffuso polso/ulna

Buongiorno, nuotando questo luglio scorso ho fatto un movimento brusco con il polso destro (piegandolo verso l'alto a 90°). Da allora, quasi 2 mesi quindi, soffro di un dolore diffuso all'ulna e al polso. Direi che il dolore è localizzato a metà ulna e si irradia fino a quella specie di rigonfiamento osseo sul polso (immagino sia la fine dell'ulna, ma non ci capisco molto). Il dolore è localizzato, vedendo il braccio destro in orizzontale con l'ulna sulla destra e il radio a sinistra, nella parte superiore dell'ulna, ma non internamente (so che c'è il nervo ulnare lì, ma sinceramente non so da dove passi).

Il dolore è come un sottofondo continuo e si acuisce quando apro completamente la mano oppure la uso per girare chiavi o prendere oggetti "di sbieco" rispetto all'asse del braccio. Essendo improbabile una frattura di qualcosa (ma con le malattie che ho nulla è escluso), immagino che sia un problema al nervo ulnare, ma vorrei capire da voi se i sintomi sono quelli, prima di andare da un neurologo per scoprire che il problema è osteo-articolare e dover perdere due giorni di lavoro.
Secondo voi cosa potrebbe essere? E mi consigliate di andare dal mio medico di base che pur essendo una persona bravissima ha come specializzazione pediatria infantile e si limiterà, come altre volte, a chiedere una radiografia senza però poi andare a fondo del problema oppure di rivolgermi a chi? Neurologo o Ortopedico?
Grazie
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Utente,

senza una visita diretta non è possibile stabilire nemmeno la competenza specialistica del problema in questione, per cui sarei del parere di rivolgersi al medico curante che dopo attenta valutazione clinica Le può indicare lo specialista di riferimento idoneo al Suo caso.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test