Mani gonfie, braccia doloranti e formicolio

Sono ormai alcune settimane che soffro di questi sintomi e sono abbastanza preoccupata.
Durante le notte mi sveglio continuamente a causa di formicolio e dolore/fastidio alle braccia. Al mattino e qualche volta durante la giornata, mi rendo conto di avere le mani gonfie e doloranti. A tutto questo si aggiunge anche un senso di debolezza e spossatezza continuo.
Episodi simili, in particolare quelli delle mani gonfie e doloranti, mi erano già successo due volte lo scorso inverno. Poi più nulla.
Ho fatto le analisi lo scorso venerdì e sono in attesa dei risultati.
Qualcuno può darmi una mano a capire a cosa potrebbero essere collegati questi sintomi?
Io francamente sono un pó preoccupata perché leggendo qua e là in internet ho realizzato che tali sintomi sono quelli della sla.
Grazie
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,1k 2k 23
Gentile Utente,

dove ha letto che i sintomi riferiti sono quelli della SLA?

<<Durante le notte mi sveglio continuamente a causa di formicolio e dolore/fastidio alle braccia>> non c'è nessuna correlazione con la SLA.

<<mani gonfie e doloranti>> come sopra, sintomi peraltro già avuti e regrediti da un anno.

<<si aggiunge anche un senso di debolezza e spossatezza continuo>> non c'entra nulla col deficit di forza della SLA in cui si ha una limitazione dei movimenti agli arti.

Cosa possa essere non posso saperlo a distanza, indagherei la colonna cervicale e farei una visita reumatologica per escludere alcune condizioni reumatiche che possono causare "mani gonfie e doloranti".
Ne pali col medico curante.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottore,
La ringrazio per la sua risposta.
Diciamo che tali sintomi li avverto in special modo di notte ma anche nel corso della giornata mi capita di rilevarli.
Mi è capitato nei giorni scorsi di avere le mani gonfie, gonfiore che dopo un pò sparisce, e di non riuscire a muoverle o comunque a compiere una determinata azione.
Sono iscritta ad una scuola di estetica e mi è capitato di non riuscire a fare un massaggio per via del gonfiore e dolore.
Dopo un pò però tale gonfiore/dolore sparisce.

Cordiali Saluti
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,1k 2k 23
Di nulla, proceda come consigliato precedentemente.

Buona giornata
[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottore,
ho ritirato gli esiti degli esami del sangue.
I valori sono tutti nella norma, a meno del Reuma Test per il quale è stato rilevato un valore di 24 su un massimo di 18 UI/ml.
Il medico curante ha consigliato una visita reumatologica.
Purtroppo, negli ultimi giorni i dolori alle braccia sono peggiorati e sono molto abbattuta e demoralizzata, oltre che preoccupata.
Spero di riuscire a risolvere quanto prima e a trovare sollievo in qualche modo poiché sta diventando invalidante per la mia professione.

Cordiali Saluti
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,1k 2k 23
Perfetto, ovviamente concordo con l'indicazione alla visita reumatologica, infatti se rilegge la mia prima risposta scrivevo << farei una visita reumatologica per escludere alcune condizioni reumatiche che possono causare "mani gonfie e doloranti">>.

Cordialmente

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio