Statina dopo tia

Alcuni mesi fà ho avuto in tia,sono in cura con la seguente terapia:cardioaspirana norvasc e valtarsan,la pressione ora è sotto controllo 110/70.Dal punto di vista cardiologico è tutto a posto holter ecocardiogramma elettro cardiogramma elettrocardiodagramma da sforzo sono gli ultimi esami eseguiti preceduti da tc cranica e RM.Ho una leggera stenosi alla carotide sx 20%,i valori di colesterolo sono i seguenti:colest.tot217,hdl 47 ,ldl147 .trigliceridi 133.Alla terapia in corso è stata aggiunto totalip da 10 mg.Ho un pò di paura ad assumere questo farmaco visti gli effetti collaterali che potrebbe dare.Posso chiedere cortesemente cosa pensate sull assunzione della statina riguardo la mia situazione?Distinti saluti.
[#1]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,9k 190 52
Nella prenzione dello stroke ischemico l'uso di statine, anche a colesterolemia nella norma, rientra nelle linee guida.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la sua risposta,questo significa assunzione di statina per tutta la vita, o se si dovesse stabilizzare la placca carotidea si potrebbe prenderla a cicli?Cordiali saluti.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test