Utente 138XXX
Salve sono un uomo di 42 anni a cui stanno venendo fuori da circa 2 settimane dei sintomi neurologici che non mi fanno star tranquillo. Il tutto è iniziato con un senso di pesantezza alle gambe poi braccia e poi ho avuto una perdita di sensibilità alla faccia destra. Ho già fatto due visite neurologiche una in pronto soccorso dove mi hanno fatto analisi del sangue e tac alla testa tutto normale anche tutti i test obbiettivi neurologici, e una dal mio neurologo sempre tutto a posto anche la forza. Ho effettuato una risonanza magnetica al collo risultante solo le vertebre un po consumate. E ora sto aspettando la risonanza magnetica di martedì di tutta la testa.
Vorrei sapere un vostra parere perché ho il terrore della sla.
Tante grazie e cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

con due visite neurologiche negative può tranquillizzarsi, infatti il sospetto di SLA e la eventuale diagnosi è essenzialmente clinica, cioè con l'esito della visita neurologica.
I disturbi della sensibilità ("perdita di sensibilità alla faccia destra") non c'entrano nulla con questa malattia che è esclusivamente motoria.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 138XXX

Grazie per la risposta. Me le volevo ancora sapere che queste sensazioni vanno e vengono nell arco della giornata. Ad esempio passano dal occhio al mento, e la stanchezza delle gambe alla sera dopo 9 ore di lavoro va meglio. La cosa che può far ben sperare che non sia qualcosa di degenertivo tipo sla.
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non vedo sintomi di SLA.
Al persistere della sintomatologia è indicata la visita neurologica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 138XXX

Salve sono tornato per comunicarle l esito della risonanza magnetica tutto negativo. Da un certo lato sono contento ma mi sta tornando la paura della sla. Ma se due neurologi mi fanno un esame obiettivo possono escluderla? Le faccio questa domanda in quanto mi sento le gambe legnose.
Intanto la Ringrazio per la sua cortese attenzione.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ottima notizia l'esito negativo della RM.

Due visite neurologiche negative dovrebbero tranquillizzarLa perchè, come Le dicevo, la diagnosi o solo il sospetto diagnostico della SLA viene avanzato con la visita neurologica.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 138XXX

Grazie per la celere risposta ma la ansia va a 1000 ora ho anche delle fascicolazioni dei tremori e dei formicoli. Da cosa può derivare? Non so più cosa pensare. L appuntamento con il mio neurologo c'è lo mercoledi prossimo.
Cordiali Saluti

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

veda cosa Le dirà il neurologo ma mi pare che debba affrontare pure il disturbo d'ansia che anche a distanza sembra notevole.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 138XXX

Mercoledì quando andrò dal neurologo affronteró con lui il problema. Ma possono venire fuori così tante problematiche in così poco tempo? Questa è la mia ultima domanda anche perché penso abbia altri utenti non solo io.
Comunque la ringrazio per la sua cortese disponibilità.

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

tremori e formicolii non fanno parte dei sintomi della malattia che teme.

<<Ma possono venire fuori così tante problematiche in così poco tempo?>> E' possibile.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 138XXX

Dott Ferraloro mi sono appena recato nel pronto soccorso per via delle fascicolazioni e formicolii. Un Neurologo mi ha visitato facendomi altri tes. E risultando tutto negativo. Rimandandomi dal mio neurologo per fare gli esami strumentali del caso. Ora devo aspettare. E pensare che forse in 3 visite neurologiche se ci fosse stato qualche indizzio lo avrebbero notato.
Cordiali saluti

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certamente, segua l'indicazione del collega del P.S.

Buon pomeriggio


P.S. Solo ora mi accorgo che nella precedente mia risposta c'è stato un problema tecnico, infatti "È possibile" era riferito alla possibilità che si potessero manifestare tutti i sintomi insieme ed in poco tempo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 138XXX

Grazie, ma in qualche modo il mio cervello lavora a parte. Sta notte mi sono svegliato che tremavo tutto. Io cerco di non pensarci ma dopo mi arriva una fascicolazione e quindi ci ripenso. Stamattina volevo ritornare al P.S. ma mi sono detto che tanto non possono farmi niente e devo aspettare mercoledì quando riandrò dal mio neurologo e mi fara la emg.
Cordiali saluti. E ancora grazie anche per il supporto che ci date anche per noi che ci troviamo all'estero.

[#13] dopo  
Utente 138XXX

Salve sottore sono nel panico più completo. Stamattina oltre ai sintomi sopra descritti mi sono svegliato con un brociore ai muscoli delle gambe. Ho una paura maledetta che sia sla nonostante 3 visite neurologiche negative. Certo che ad arrivare a mercoledì è dura.
Cordiali saluti

[#14] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Dove ha letto che il bruciore o il dolore è un sintomo di SLA?

Trascorra una buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente 138XXX

La ringrazio per la celere risposta anche di domenica. Ero in un momento di sconforto come vedere un tunnel sempre più scuro e senza via di fuga sarà anche per il lavoro ( 14 ore al giorno 7 giorni alla settimana). Ma secondo lei posso andare all emg tranquillo vero? Per via anche delle 3 visite neurologiche già effettuate.
Grazie di tutto ancora una volta.

[#16] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certamente, effettui serenamente l'esame e poi affronti il disturbo d'ansia.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente 138XXX

Buongiorno dottore sono ancora qui a disturbarla e per dirle che ora mi è venuto fuori un dolore alla coscia della gamba sinistra e quindi ancora una volta in panico. Vorrei sapere cosa ne pensa sempre nei limiti della consulenza online. Inoltre voglio anche ringrazziarla per la pazienza che dimostra con me e con tutti coloro che la contattano.La visita con emg la farò domani sperando che vada tutto in maniera positiva.
Cordiali saluti

[#18] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Dolore posteriore?
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente 138XXX

Si

[#20] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Potrebbe anche essere di origine lombare, ovviamente come ipotesi.
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
Utente 138XXX

La ringrazio. Ho pensato subito alla sla. Ma poi ho visto che su una delle nostre conversazioni lei mi ha detto che il dolore non è contemplato. Grazie ancora

[#22] dopo  
Utente 138XXX

Buongiorno dottore sono ancora qui a disturbarla e per dirle che ora mi è venuto fuori un dolore alla coscia della gamba sinistra e quindi ancora una volta in panico. Vorrei sapere cosa ne pensa sempre nei limiti della consulenza online. Inoltre voglio anche ringrazziarla per la pazienza che dimostra con me e con tutti coloro che la contattano.La visita con emg la farò domani sperando che vada tutto in maniera positiva.
Cordiali saluti

[#23] dopo  
Utente 138XXX

Dottor Ferraloro rieccomi, vorrei aggiornarla sulla mia situazione. Ho fatto una visita neurologica da un altro neurologo che mi ha fatto diverse emg sia solo con diodi che con dei piccoli aghi sia con degli aghi più lunghi e un po' piu grossi conficcati in diversi muscoli delle gambe. Al momento degli esami non ha rilevato fascicolazioni. Anche se io nell arco della giornata le avverto un po su tutto il corpo. Ora le rivolgo il mio dubbio (riguarda sempre la sla) se ci fosse stato qualcosa negli esami sarebbe stato individuato?
La ringrazio

[#24] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ha manifestato all'elettromiografista la Sua preoccupazione?
Ritengo di sì e che sia stato anche tranquillizzato.

La stragrande maggioranza delle fascicolazioni sono benigne.
Questa è solo una paura inventata da internet, nel senso che prima dell'era di internet nessuno faceva caso alle fascicolazioni e viveva tranquillamente la propria vita.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente 138XXX

Salve dottore, le emg qui in Germania vengono eseguite direttamente dal neurologo. Quindi a lui avevo già elencato tutti i miei problemi e i miei dubbi. Ma era rimasto aperto il dubbio in cui le fascicolazioni non presenti al momento dell esame facessero in modo che non ci fosse traccia di niente. Il neurologo in quel caso avrebbe notato ugualmente la presenza della malatia sla?
Grazie ancora

[#26] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

certamente, non è la presenza di fascicolazioni all'EMG che fa fare diagnosi (queste si possono riscontrare anche in soggetti normali) ma altri segni, e poi il neurologo in base alle Sue paure sapeva cosa cercare.

Cordialmente

P.S. Anche in Italia l'elettromiografista è un neurologo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#27] dopo  
Utente 138XXX

Mi scusi se la disturbo ancora ma due eng (fatte da due neurologi diversi)e una emg escludono malattie come la sla?
Grazie ancora

[#28] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se gli esami sono effettuati dopo tre mesi dall'inizio della eventuale sintomatologia sì, escludono la malattia ma la prima cosa che può escludere la malattia è la visita neurologica.
Gli esami si fanno solo per confermare il sospetto diagnostico che nasce appunto dopo la visita.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#29] dopo  
Utente 138XXX

Grazie per la celere risposta. È che sono preoccupato in quanto i sintomi non si placano anche la strana sensazione alla metà destra del viso(cosa che per un periodo era andata via). E ogni volta che sento qualcosa di nuovo dico sicuramente sla....... Oramai va avanti dagli inizi di febbraio e più o meno é stata una evoluzione in peggio. Niente che mi impedisca il normale svolgere del mio lavoro. Poi ogni tanto mi dico ma se sono stato visitato da 3 neurologi due eng e una emg avranno visto qualcosa che non andava.<br />
Grazie

[#30] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Le ho già detto che le sensazioni, che sono sintomi sensitivi, non fanno parte della sintomatologia della SLA.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#31] dopo  
Utente 138XXX

Grazie per la celere risposta. È che sono preoccupato in quanto i sintomi non si placano anche la strana sensazione alla metà destra del viso. E ogni volta che sento qualcosa di nuovo dico sicuramente sla....... Oramai va avanti dagli inizi di febbraio e più o meno é stata una evoluzione in peggio. Niente che mi impedisca il normale svolgere del mio lavoro. Poi ogni tanto mi dico ma se sono stato visitato da 3 neurologi due eng e una emg avranno visto qualcosa che non andava.
Grazie

[#32] dopo  
Utente 138XXX

Salve dottore la disturbo ancora per un ulteriore domanda. Le fascicolazioni ultimamante si sono concentrate sul piede sinistro e polpaccio sinistro, più sporadiche nel resto del corpo. E sotto il piede sx i muscoli mi danno un senso di tensione-bruciore. Vorrei sapere cosa ne pensa.
Grazie

[#33] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Le ipotesi più probabili sono due, l'origine dalla colonna lombo-sacrale e l'ipotesi psicosomatica.
Dr. Antonio Ferraloro

[#34] dopo  
Utente 138XXX

Salve dottore vorrei informarla su l evoluzione della situazione. Ieri ho fatto una nuova visita neurologica con emg finalmente si è potuto analizzate la fascicolazione sotto il piede. Ha effettuato anche un controllo elettromiografico al polpaccio sx e braccio sx. Ha ritenuto le fascicolazioni di orogine benigna. Poi mi ha speigato che le fascicolazioni da sla si mostrano dal punto di vista elettromiografico diversamente. ( da quello che ho capito, la lingua è un piccolo limite sono in Germania). Verrei sapere se è giusto.
Grazie

[#35] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sì, ritengo che abbia capito bene. Occorrono altri segni elettromiografici per sospettare una SLA la cui diagnosi in ogni caso resta clinica, cioè con la visita neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#36] dopo  
Utente 138XXX

Grazie per la sua celere risposta. Mi sono dimenticato di domandarle un altra coso. In quanto in corso di visita a rilevato i rot del braccio sx deboli quasi assenti a dovuto provare più volte , per questo a voluto eseguire una emg al braccio per sicurezza rilevando nessun problema. E una cosa che può succedere e puo essere un fatto tensivo?anche perché mi veniva spiegato che i nella sla fi solito i riflessi sono particolarmente vivaci. Grazie

[#37] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

nella SLA i riflessi sono esagerati, uso questo termine perché "vivaci" possono essere presenti anche in soggetti normali.
I riflessi deboli o iporeflessia di solito indicano neuropatie periferiche (agli arti superiori spesso causati da problematiche cervicali) ma se l'EMG ha dato esito negativo non dovrebbe essere un problem rilevante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#38] dopo  
Utente 138XXX

Mi scusi dottore se le rivolgo ancora una domanda ma in caso di sla bulbare e fascicolazioni diffuse il neurologo la rileverebbe dalla emg. In quanto ora ho tipo un nodo il gola. Grazie

[#39] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

difficilmente una SLA bulbare si può sospettare con gli esami che menziona ma la SLA bulbare non da fascicolazioni agli arti né il "nodo i gola" che è un tipico sintomo psicosomatico.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#40] dopo  
Utente 138XXX

Grazie è che presento un senso di tensione collo mandibola lingua. Non so se sia la mia ansia che mi sta divorando da dentro. Anche perché ogni volta che vado dal neurologo mi dice tutto a posto mi fa emg per confermare la negatività, come l altro ieri oggi tac qualcosa di nuovo.Grazie

[#41] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
L'origine psicosomatica è quella più probabile, soprattutto se già ipotizzata dal neurologo.

Affronti il disturbo ansioso.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#42] dopo  
Utente 138XXX

Si il mio neurologo lo aveva ipotizzato. È che al momento della visita non avevo questo senso di pesantezza alla mandibola come che non riuscissi a tenerla chiusa. Mi ha controllato la lingua e la sua forza. Inquanto gli ho riferito le fascicolazioni alla lingua e una sua senso di rigidità. La mia paura è ora la sla bulbare. Anche se ho fatto 4 visite neurologiche oramai e 2 emg agli arti. E mi scuso ancora con lei per il disturbo. È che oramai va avanti da 3 mesi tutto questo che è iniziato con un senso di pesantezza alle gambe e braccia.
Grazie

[#43] dopo  
Utente 138XXX

Anche se devo dire che le fascicolazioni sono notevolmente calate, per il momento.

[#44] dopo  
Utente 138XXX

Salve dottore le fascicolazioni sono tornate piu deboli sparse. Quelle che danno più fastidio sono però quelle alla lingua. Ho anche l impressione che non sia più come prima. Sono nel panico. Mi sono permesso di fare un video della lingua se potesse per cortesia dargli un occhiata. Lo so forse non è consono. Ma il mio medico non è reperibile. Grazie
https://youtu.be/H7dB4f1j7EA

[#45] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è vietato dalle linee guida del sito, che Lei certamente ha letto, inviare filmati ed immagini di esami diagnostici, come a noi è vietato dare un parere su quanto sopra, pertanto si rivolga al medico curante o ad un neurologo.
Noi non possiamo, giustamente, sostituire la visita diretta.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#46] dopo  
Utente 138XXX

Capisco era solamente perché il mio neurologo e il medico di condotta soni già in ferie. Comunque grazie. Ma per il resto posso stare tranquillo. Con 4 visite negative e le emg negative.

[#47] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Mi pare proprio di sì.

Buona serata ed auguri
Dr. Antonio Ferraloro

[#48] dopo  
Utente 138XXX

Salve dottor Ferraloro sono nel pallone. Senso di pressione alla gola torace con leggero dolore parte sx della gola stessa. E cosa mi viene in mente la sla bulbare. Oramai non ne posso piu. Ogni giorno qualcosa di nuovo. E io penso sempre alla stessa cosa nonostante emg 3 arti effettuata 2 settimane fa negativa.

[#49] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Deve curare il disturbo ansioso altrimenti non ne uscirà facilmente fuori.

Buona Pasqua
Dr. Antonio Ferraloro

[#50] dopo  
Utente 138XXX

Salve dottore la disturbo nuovamente per aggiornarla sulla situazione. Giovedì scorso mi sono recato nuovamente dal neurologo che mi ha nuovamente visitato e fatto una emg arti inferiori analizzando le fascicolazioni dicendo che erano di natura ancora non patologica. E quando gli ho riferito che ho una parestesia al piede come la sensazione di calzino ingrumato sotto le ultime 3 dita. Mi ha fatto un eng risultando tutto negativo. Dicendomi che la sla me la posso scordare in quanto non ci sono sintomi sensitivi. Vorrei sapere cosa ne pensa.
Grazie

[#51] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

"la SLA me la posso scordare in quanto non ci sono sintomi sensitivi" sicuramente il neurologo avrà detto "in quanto non ci sono sintomi motori" o "in quanto ci sono sintomi sensitivi", ci sarà stato quindi un equivoco.
Ovviamente concordo col collega.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#52] dopo  
Utente 138XXX

Buon giorno dottore. Si ha detto che in quanto ho dolore nell incavo del piede sx e parestesia nel piede questo è un elemento che fa scartare la sla. In quanto stimoli sensitivi. Ma resta sempre il problema al piede che sta iniziando anche sul piede dx. Sono un po preoccupato di cosa altro potrebbe essere. Grazie

[#53] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Senza una visita diretta è impossibile stabilirlo, una neuropatia?? Un problema ortopedico??
Dr. Antonio Ferraloro

[#54] dopo  
Utente 138XXX

Grazie per la sua celere risposta. Ho preso un altro appuntamento dal mio neurologo per il 10 maggio. Le farò sapere grazie e buona serata.

[#55] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Ok, buona serata anche a Lei.
Dr. Antonio Ferraloro

[#56] dopo  
Utente 138XXX

Salve dott. Ferraloro le scrivo per aggiornarla sulla situazione. 10 gg fa mi sono fatto ricoverare in ospedale per la mia fobia della sla. In ospedale mi hanno fatto esami del sangue eng emg 3 arti evocati potenziali stimolazione magnetica transcranica visita dal primario di neurologo della clinica tutto negativo. Il primario mi spiegava che a 4 mesi dall inizio dei miei sintomi in caso di sla ci sarebbe stato una alterazione strumentale da far sospettare qualcosa. E che la sla non da sensazioni ma disfunzioni. Mi ha consigliato du interpellare uno psicologo per lavorare sulla mia ipocondria che sta duventando morbosa.
Vorrei anche da lei un parere

Grazie

[#57] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

concordo pienamente con quanto Le è stato detto, personalmente non ho mai avuto dubbi in merito alla SLA,
tra le mie risposte legga la #49.
Anche se in ritardo, affronti seriamente il problema ansioso.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#58] dopo  
Utente 138XXX

Buongiorno Dott Ferraloro, vorrei aggiornarle la mia situazione. Ora per il momento sto prendendo Opipramol 100. Una pastiglia da 100 alla sera e mezza da 100. I sintomi al inizio si erano un po' calmati per poi ritornare. Naturalmente tornando in mente certe mie paure. Martedì sono andato dal neurologo e visto il persistere delle fascicolazioni mi ha aumentato la dose, appunto la mezza pastiglia alla mattina. E mi ha spiegato che nella sla le fascicolazioni sono continuate e non intermittenti. Aspettando un mese l'evoluzione degli eventi. Vorrei sapere cosa ne pensa.
Grazie

[#59] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

le fascicolazioni senza altri segni neurologici sospetti non fanno pensare la SLA, sia continuative che discontinue.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#60] dopo  
Utente 138XXX

Per quello particolari problemi non li ho. E martedì scorso il neurologo mi ha fatto una visita per Controllare lo stato dei muscoli dove sento più spesso le fascicolazioni quindi pettorali e lingua e piede non trovando deficit neurologici. Mi ha fatto un evocati potenziale alle braccia trovando tutto a posto. Il medico mi ha ribadito l esclusione della sla.
Grazie

[#61] dopo  
Utente 138XXX

Buongiorno Dott Ferraloro, le scrivo dopo circa un mese da cui ci siamo sentiti per aggiornarla della situazione. Le fascicolazioni sono sempre random e non continuative ma la cosa che più mi preoccupa è sempre questo senso di tensione al emivolto destro che talvolta arriva al collo e petto spalla. Il mio neurologo mi ha detto di stare tranquillo che gli esami strumenti sono in regola ma ugualmente volevo la sua opinione.
Grazie

[#62] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mi può ricordare quali sono gli esami strumentali effettuati?
Dr. Antonio Ferraloro

[#63] dopo  
Utente 138XXX

Buon giorno dott. Ferraloro,
Nel mese di febbraio visita neurologica con eng nagativa
Mese marzo altre due visite neurologiche una al pronto soccorso negativa e una da un altro neurologo con emg 4 arti negativa.
Mese di maggio ricovero presso clinica neurologica per 4 giorni con ulteriore eng emg gambe e un braccio. Stimolazione magnetica transcranica. Tutte negative.
In una emg si sono potute analizzare le fascicolazioni risultando di tipo benigno.
Luglio ulteriore visita neurologica con eng braccio negativa.
Questo è l elenco delle visite analisi che ho fatto.
La ringrazio ancora per il tempo che dedico a me.

[#64] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

riguardo la malattia che teme è chiaro che può stare tranquillo coniderati gli esiti negativi delle visite e degli esami effettuati.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#65] dopo  
Utente 138XXX

Salve dott Ferraloro, ieri ho fatto l ennesima visita dal mio neurologo per chiarire dei dubbi. In quanto i problemi che ho sul emivolto, muscoli che tirano e fascicolazioni alla mandibola non si sono placati. Il medico mi ha prima visitato e poi per tranquillità mi ha fatto una emg al emivolto che crea problemi. Una volta il. Sopracciglio è una volta la guancia. Risultando ancora una volta tutto negativo. E mi ha spiegato che ora anche la sla bulbare è esclusa e ripetendo che la sla non dà delle sensazioni ma dei veri cali di forza. E mi ha rimandato dallo psicologo invitandolo ha farmi una cura che vada più in profondità. Vorrei sapere il suo parere. Grazie e buona giornata.

[#66] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Concordo perfettamente con quanto detto dal collega, infatti fin dalla prima risposta che ho dato in questo consulto avevo scritto le stesse cose che Le ha detto il neurologo.
Le rassicurazioni però durano poco e Lei ne ha esperienza, pertanto segua i consigli dello specialista e stia tranquillo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#67] dopo  
Utente 138XXX

Scusi dott. Ferraloro se la disturbo ancora, il mio neurologo per farmi ragionare sulla sla mi diceva che di solito a 7 mesi dal inizio dei disturbi se effettivamente fosse sla oltre che ad asserci un esame strumentale che la segnala si hanno già delle disfunzioni marcate ed evidenti, non dei disturbi. Me lo può confermare se ho capito giusto.
Grazie e distinti saluti

[#68] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certamente, lo posso confermare.
Dr. Antonio Ferraloro

[#69] dopo  
Utente 138XXX

Salve dott Ferraloro,mi scusi per il disturbo. Oggi mi sono recato da un altro neurologo in quanto il mio era in vacanza. In quanto avevo l impressione che quando deglutevo la saliva una parte mi andasse su verso il naso provocandomi lo scolo retronasale. Il dott. Mi ha controllato lingua velo palatino e riflesso oro-faringeo. Trovando tutto a posto. Ribadendo anche lui che se ci fosse stato qualcosa che avesse fatto pensare alla sla bulbare con problemi di deglutizione ci sarebbe stato qualcosa di alterato e ribadendo che essendo i sintomi già attivi da 8 mesi avrei dei gravi disfunzioni. Grazie ancora e scusi se la disturbo. Ma la lingua tedesca qualche volta ho dei problemi a capirla 100%.

[#70] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

condivido perfettamente quanto detto dal Collega che mi pare abbia effettuato una visita accurata.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#71] dopo  
Utente 138XXX

Grazie per la celere risposta ma ancora una domanda con l emg hai muscoli del viso si può escludere la sla bulbare?
Grazie ancora

[#72] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la diagnosi della SLA bulbare è essenzialmente clinica ed i sintomi sono disfonia, disfagia e fatica respiratoria che si aggrava progressivamente.
Inoltre il neurologo ha controllato la lingua, non ha riscontrato asimmetrie del velo palatino ed il riflesso era normale.
L'EMG va fatta ai muscoli linguali. Anche uno studio particolareggiato del tronco encefalico mediante RM può risultare utile.
Le ho dato queste notizie solo per informazione personale ma il neurologo ha escluso il problema

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#73] dopo  
Utente 138XXX

Grazie mille e scusi ancora se la disturbo così spesso. Ma devo mettermi di impegno per risolvere o miei problemi ansiosi. Non posso andare dal medico ogni due giorni.

Grazie