Utente 435XXX
Buonasera gentilissimi dottori .
Sono un ragazzo di 27 anni e da un paio di mesi accuso ai nervi di entrambe le braccia una moderata ipersensibilità al tatto o comunque al semplice sfioramento . Il disturbo è localizzato al nervo che passa vicino al polso ( perdonatemi non so il nome ) . In sostanza appena lo sfioro avverto delle scosse elettriche alla mano ( pollice e tra indice e medio ) . Inoltre se faccio dei movimenti più rapidi con le braccia accuso sempre questo fastidio . Ho effettuato una visita neurologica e debbo andare a giorni degli esami del sangue . Purtroppo non ho potuto fare tutto e subito per problemi di natura economica ,
Vorrei approfittare della vostra cortese gentile attenzione per chiedervi a chi potrei rivolgermi per farmi seguire ? Purtroppo vivo una situazione di seria povertà e i tempi della sanità pubblica ahimè sono eterni .
Perdonatemi per essermi dilungato troppo .
Buona serata gentilissimi dottori .

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro giovane,
innanzitutto Lei non si è dilungato molto ma anzi è stato conciso ed anche molto ben dettagliato nella descrizione del Suo disturbo. Potrebbe trattarsi di una sindrome del tunnel carpale che interessa il nervo mediano. A parte la visita neurologica che è fondamentale per confermare il sospetto, l'esame da eseguire si chiama elettromiografia. Se dovesse trattarsi di questo, in relazione al suo grado si decide per una terapia chirurgica oppure conservativa.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 435XXX

Buonasera dottore , infinite grazie per la pronta risposta e professionalità . Ci tenevo a comunicarle che questa ipersensibilità non la avverto solamente ad un braccio ma bensi ad entrambi. A volte va meglio altre meno .
Io un elettromiografia l'ho effettuata l'ano scorso per diversi motivi quali dolori muscolari continui anche in assenza di sforzi fisici .Ho effettuato elettromiografia ed elettroeurografia tutte e 3 risultate nella norma .
Vorrei gentilmente porle una domanda . Ma il generale quanto si accusano questa specie di sintomi come del caso dell'ipersensibilità tattile quali potrebbero essere a suo giudizio le cause piu comuni ?
Grazie infinite per la risposta .

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
La iperestesia deve essere verificata dal Neurologo attraverso un esame specifico delle sensibilità altrimenti è una sensazione subbiettiva priva di significato diagnostico
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it