Utente
Salve,ho ritirato la RM e volevo qualche consiglio.c'è scritto plurime focalita di alterato segnale,ipertense nelle sequenze a TR lungo, in corrispondenza della sostanza bianca profonda periventricolare Ed in sede sottocorticale frontoparietale bilaterale di probabile significato gliotivo vascolare.esito ischemico si presenta sul versante paramediano sinistro del ponte. Sistema ventricolo cisternale non dilatato. Persistenza del cavun di Verga e del setto pellucido.
Questo è il referto. Devo preoccuparmi? A chi posso rivolgermi?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

ovviamente deve rivolgersi ad un neurologo, meglio se esperto in patologie vascolari cerebrali, per una valutazione diretta del caso, visione delle immagini dell'esame e per la ricerca, ove possibile, delle cause del problema, cause che possono essere di tipo congenito o acquisito, per es. alterazioni della coagulazione del sangue, disturbi metabolici ( glicemia, colesterolo, ecc.), cardiaci ( fibrillazione atriale, forame ovale pervio), ipertensione arteriosa, ecc.
Anche un'idonea terapia è fondamentale qualora non la stia seguendo.
Deve preoccuparsi? Preoccuparsi no, occuparsi certamente.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro