Utente 451XXX
Salve, sono una ragazza di 18 anni e vorrei porvi una questione.

È un mese buono che soffro di mal di tempia sinistra.
Da una settimana il dolore si è spostato sopra l'orecchio. Mi fa male a tratti, soprattutto quando mi sento stanca.
Premetto che sono una ragazza che soffre d'ansia, dovuto alla scuola pesante e sono anemica siderenopenica , prendo pastigliette di Ferro ogni sera nel periodo del ciclo.
Il dolore si fa più intenso quando sbadiglio, deglutisco o addirittura, a volte, mastico.
Cosa potrebbe essere?
Grazie mille in anticipo per il vostro tempo prezioso.

[#1] dopo  
387816

Cancellato nel 2017
Gentile cliente considerata la sua ansieta' sarebbe necessario risolvere o perlomeno migliorare quella prima di addentrarsi in altre diagnosi.Considerata la sintomatologia da lei descritta le cause potrebbero essere molte ma cito le piu' comuni :
-affaticamento visivo.
-nevralgia trigeminale iniziale(branca temporoparietale).
-problemi di natura odontoiatrica(difetti nella masticazione).

Considerato che la stessa anemia puo' determinare o accentuare la cefalea.

Come le ho gia' detto prima di avventarsi in queste diagnosi che le ho elencato per conoscenza mi limiterei a trattare la condizione di ansia e stress prima di procedere ad altre ipotesi.

Auguri.

[#2] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Le ricordo che lo specialista di riferimento per le cefalee è il neurologo, pertanto è la figura professionale da consultare in primis.
Capisco che è una ragazza ansiosa ma prima va diagnosticata correttamente e poi adeguatamente curata la cefalea, motivo del Suo consulto.
Il disturbo d'ansia viene dopo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro