Utente 181XXX
Buongiorno Dott., Le chiedo cortesemente un suo parere in merito a quanto segue

a seguito di angio-RM (1 distretto), con e senza contrasto, il referto del 02/03/17 recita:
esame eseguito con sequenze pesate in T1, T2, Flair a diffusione.
Sistema ventricolare in asse non dilatato.
Non alterazioni di segnale dell’encefalo.
In corrispondenza dell’ipofisi posteriormente si apprezza piccola focalità di circa 7 mm nettamente
iperintensa in T1 ed ipointensa in T2 verosimilmente riferibile a microemoraggia subacuta non distinguibile dalla neuroipofisi.
E’ stato eseguito uno studio angioRM del circolo endocranico con tecnica TOF 3D, non rilievi patologici.
in particolare non malformazioni vascolari nei limiti di risoluzione della metodica a carico dei vasi costituenti il
poligono del Willis.

dopo il controllo effettuato in data 09/10/17 emerge quanto segue:
non si dimostrano sostanziali variazioni; in particolare invariata in corrispondenza dell’ipofisi posteriormente la piccola
focalità di circa 7mm nettamente iperintensa in T1 ed ipointensa in T2.

Grazie tante per il vostro supporto.

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Senza la visione delle immagini non è possibile esprimersi !

Ma perchè non chiede ai neuroradiologi che hanno effettuato agli esami e non consulta neurologo/neurochirurgo di persona?
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it