Utente cancellato
Buonsera dottori volevo raccontarvi la mia storia io ho da poco riscontrato tramite una rmn e mi e stata riscontrata una gliosi aspecifica, e siccome soffro anche di doc( disturbo ossessivo) vedo che le mie ossessioni sono un po di piu, ora seguo la cura con zoloft e prazene, volevo sapere se era possibile che la gliosi crea ossessioni o comunque le crea in modo piu intrusivo?? Insomma la gliosi porta a disperceizioni ossessive? Grazie un saluto :)

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

no, la gliosi non causa disturbi ossessivi, la gliosi è solo una "riparazione" che alcune cellule del cervello mettono in atto in seguito ad un insulto di varia natura, vascolare, traumatico, infiammatorio.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
465535

dal 2017
Grazie per la risposta seria, piu che altro perche a volte quando sento una canzone mi rimane un po in testa, poi pero va via, pero non e bello perche magari sto lavorando e si imbambola li, no volevo solo sapere questo, dovro aumentare la dose forse dello zoloft o cambiare terapia no? Grazie

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

qual è il dosaggio dello zoloft?
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
465535

dal 2017
Zoloft 100 mg e poi il prazene 10 gocce, peró prendo forse devo prendere anche il Keppra 500mg per una epilessia il neurologo ha detto che mi servirebbe per queste ossessioni

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mi pare che una rivalutazione terapeutica sarebbe consigliabile, si rivolga al Suo specialista che saprà certamente cosa fare.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
465535

dal 2017
Grazie dottore ,si il keppra me lo consiglia? È un antiepilettico sono 500 mg mattina e sera , ma secondo lei é proprio sicuro che i sintomi che avevo del doc ormai da 7 anni non siano dovuti alla gliosi?Perche il neurologo mi ha spiegato pocom avendo pagato anche tanto, grazie a medici online ho saputo un po di piu...perche non è normale c'é

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente

il keppra potrebbe avere un effetto sedativo.
Riguardo la gliosi Le confermo che non è la causa del disturbo psichico.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
465535

dal 2017
Okok quindi e una cosa provata scientificamente?? diciamo che il mio doc centra solo con i neurotrasmettitori non con altri neuroni...o sbaglio?
Buon halloween

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Perfetto, stia tranquillo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
465535

dal 2017
Dottore ma i raggi delle risonanze magnetiche sinceramente possono creare tumori cerebrali oppure e difficile? Gradirei una risposta seria , grazie buona settimana.
Ps: magari farla ogni anno per l'emicrania
E se mi puo consigliare una dieta con verdura eliminando la carne e facendo attivita visica ogni giorno puo prevenirla? Leggo su internet che il nuoto fa tanto ed evita lo stress e di conseguenza il formarsi di queste cose, perche io ho paura avendo conosciuto un mio parente che e morto

[#11] dopo  
465535

dal 2017
Buona giornata

[#12] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente

la RM non emette radiazioni, pertanto è assolutamente innocua (è seria questa risposta? Comunque nessun Collega di questo sito darebbe risposte "non serie").
Riguardo il nuoto, ogni attività sportiva è consigliata, senza sforzi eccessivi però.
Per la dieta non è possibile dare consigli non conoscendola di persona e non sapendo quindi le Sue esigenze nutrizionali, in tal senso deve rivolgersi ad un dietologo medico, da questa postazione si possono fare anche danni.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
465535

dal 2017
Salve dottore vorrei sapere se secondo lei il fatto che a volte quando non prendo la terapia ho le ossessioni non dipendono dalla lesione parietale centrale o dai farmaci in precedenza? E la depressione dalla lesione o dagli squilibri neurotrasmettitori che provoca la lesione? Secondo lei???? So che magari dirá di no per rassicurarmi pero boh magari dice di si insomma vorrei capire ... poi quando non prendo lo zoloft, mi vengono in mente i farmaci che ho preso 6/7 anni fa....
vorrei sapere se togliendola questa lesione si risolve tutto ma nessuno la vuole toccare..
Sto been solo con la terapia
Grazie dott.

[#14] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la migliore prova che la presunta "lesione parietale" e i farmaci assunti in passato non siano responsabili della sintomatologia che riferisce è l'efficacia della terapia, infatti quando la sospende sta male.
Questa Sua idea ricorrente fa parte della sintomatologia psichica, è un'idea ossessiva.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
465535

dal 2017
Scusi dottore non e che la sospendo semplicemente la sera la prendo e la mattina del giorno dopo ho le ossessioni poi la riprendo e spariscono..mi chiedo per quanto dovro continuare sono ormai 2 annetti, Grazie comunque gentilissimo e grazie a medicitalia per tutto..

[#16] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

queste sono terapie lunghe, di anni.
Quando e se sospendere lo deciderà lo specialista che La segue.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
465535

dal 2017
Dottore buonasera io ho letto che su wikipedia ce scritto che il doc su cenni storici c'é scrito che le persone che avevano il doc erano possedute e una ipotesi scartata dai medici vero? Grasie mille

[#18] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non c'entra nulla, erano credenze popolari di altri tempi, prevalentemente tra il 1300 ed il 1500 infatti ha trovato questa notizia nella sezione "cenni storici".
Le porto un altro esempio, quello dell'epilessia, anticamente si pensava che questa malattia fosse causata da possessione demoniaca o voluta dagli dei, i latini infatti l'ha chiamavano "morbo sacro"

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
465535

dal 2017
Buondi dottore, volevo sapere siccome ho una conoscente che ha mi pare la sclerosi multipla se puo causare depressione perche lei la ha...cosi capisco se la mia lesione puo causare questo, era destino che la ho trovata dalla risonanza x vedere dela depressione peró comunque dovrò vedere cosa fare
E le cause di queste malattie, grazie

[#20] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

un paziente affetto da sclerosi multipla può andare incontro a disturbi depressivi così come può succedere in corso di tante altre malattie. Se la Sua alterazione non è stata definita "demielinizzante" può stare tranquillo riguardo la SM.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
465535

dal 2017
No è stata definita demielinizzante sospettata...
Allora le ricopio il referto come c'é scritto qua sul referto
lesione di sospetta natura infiammatoria-demienillizzante
Esam eseguito con sequenze multiplanari T1 T2 FLAIR diffusione completato con infusione e.v di M.D.C paramagnetico

Nei confronti di un precedente studio RM eseguito precedentemente non si osservano sostanziali modificazioni dei rilievi, in particolare invariata per caratteristiche e morfo-dimensionali di segnale la nota alterazione riconoscibile in sede parietale
Non alterazioni FOCALI DI nuova definizione
Stabili le dimensioni del sistema ventricolare come la rappresentazione degli spazi subaracnoidei
Non impregnazioni patologiche dopo infusione di mdc paramagnetico(
Multihance


La ho gia fatta vedere al neurologo peró non mi sono rassicurato nel senso che ho messo il cd nel computer e ho visto proprio quella alterazione( un pallino bianco in parietale lo ho visto in varie dimensioni, in alcune ingrandendo lo ho trovato sempre da pc) E questa alterazione come mai la ho? Devo farla vedere a un altro? Dite che devo fare la chirurgia? Il referto rimane inviariato




Conclusioni: quadro neuroradiologico stabile.

[#22] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la natura demielinizzante dell'alterazione riscontrata è sospetta, non certa. Buona notizia la non impregnazione del mezzo di contrasto e la sua stazionarietà.
Non necessita di intervento chirurgico.
Un secondo parere neurologico è consigliabile.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
465535

dal 2017
buonasera dottore scusi se la disturbo ancora, volevo sapere se questa lesione che forse e una cisti aracnoidea cosa le causa e se puó portare dei fosfeni come ha detto il mio oculista, premetto che e nel parietale, ho pero timore dei farmaci presi primachd mi abbiano cresto squilibri chimici all'occhio o ala testa e che mi causa queste depressioni qua. E i fosfeni che durano pochi secondi..il neurologo nn riesco a sentirlo qll di foducia, quindi cerchero un altro se mi ptrebge aiutare sarebbe un enorme regalo pre natale!! Grazie

[#24] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

tra una lesione demielinizzante ed una cisti aracnoidea c'è differenza e di solito non è difficile identificarle, si può avere il sospetto tra lesione demielinizzante e alterazione vascolare ma meno con una cisti aracnoidea.
Escludo che la causa sia ascrivibile ai farmaci assunti in passato.
I fosfeni? Si deve definire esattamente la sede, l'entità e le strutture coinvolte, così non è possibile stabilirlo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
465535

dal 2017
Va bene ho capito, Grazie buona serata

[#26] dopo  
465535

dal 2017
Buondi dottore oggi mi sono svegliato con un leggero mal i testa, secondo lei e sintomi di una emorragia cerebrale o qualcsoa del geenre? Dovuta alla lesione? Ho contatttato il neurochirrugo ma ha detto che non me ls tocca fin quando non cresce, secondo lei?

[#27] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

un lieve mal di testa non fa pensare un'emorragia cerebrale.
Per rispondere alla domanda sulla lesione, se è di sospetta natura demielinizzante non è causa del mal di testa che riferisce né è di competenza chirurgica, cioè non è indicata l'asportazione.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#28] dopo  
465535

dal 2017
Bonasera dottore..volevo sapere solo e se posso so che disurbo ma vorrei sapere se il ripensare a eventi passati tipo di continuo ( sempre prima di prendere terapia o prima di farmi effetto il farmaco) tipo del passato e dei farmaci fa parte del doc, però ripenso ai farmaci passati tipo...secondo lei?
Buon fine novembre grazie



Ora sto bene , peró adesso sto bene peró volevo solo chiarimenti

[#29] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sì, è molto probabile che sia una manifestazione del doc.
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
465535

dal 2017
Ah ok perche poi comunque le ossessioni a volte sono razionali, quindi non riesco bene a volte a distinguere... solo se potrebbe dirmi i farmaci in passato se anche avessero fatto qualcosa ai neurotrasmettitori( e ora ho il DOC) con questi che prendo si rimettonoapposto? ( non mi ricordo quali erano avevo 13 anni) solo dopo i 13 ossia dopo che ho iniziato a soffrire molto presi il risperidone
Grazie e scusi ancora..termino qui la mia discussione e ringrazione nuovamente per la sua gentilezza.e aspetto un'utlrima risposta. gtazie

[#31] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Le ho già detto in precedenza che non c'entra nulla il DOC con i farmaci assunti in passato né questi avrebbero potuto causare danni ai neurotrasmettitori. Anche questi probabilmente sono sintomi del DOC.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#32] dopo  
465535

dal 2017
Ah ok quindi in poche parole sarebbero gia stati espulsi dal corpo qualunque ansiolitico io abbia assunto...o sbaglio? Grazie

[#33] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certamente sì, dopo pochi giorni dalla sospensione.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro