Utente 475XXX
Egregi medici,
Una informazione concreta volevo semplicemente avere

Domanda: Esiste un Rischio in chi usa farmaci psichici, aumento di neoformazione cerebrale?

E se possono , avendo una neoformazione , andarla a toccare nonostante non si trovi nel sistema nervoso centrale dove vanno i suddetti?

Un cordiale saluto e buon inizio feste

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

non c'è nessuna evidenza che farmaci che agiscono su sintomi psichici possano aumentare il rischio di neoplasie cerebrali, né benigne né maligne.
Anche per l'altra domanda la risposta è negativa, no.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 475XXX

Egr. Ferraloro Gentil medico Pace a Lei.

Una ulteriore e finale domanda:

-Lesioni di tipo iperintenso ad esempio nella suddetta S.M.
Contribuiscono alla depressione , e togliendo la S.M può svanire?

Un ulteriore grazie Pace Dottore e grazie per il suo lavoro online e per l’aiuto datoCi.

Una serena serata.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la SM può causare un disturbo depressivo proprio per la presenza della malattia che ovviamente un soggetto accetta malvolentieri o non accetta del tutto ma le "lesioni di tipo iperintenso" non c'entrano nulla.
Cosa vuol dire "togliendo la SM"? Forse la remissione della sintomatologia? In tal caso la depressione può migliorare perchè il soggetto sta meglio e per la terapia antidepressiva che eventualmente pratica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 475XXX

Buona sera,
No, intendevo dire quando la malattia in atto si ferma momentaneamente, nel senso che una lesione decide di fermarsi per poi lesioni multiple come nella sclerosi....
poi mi chiedeVo, se era possibile che io, facendo una risonanza, si possono evidenziare anche cicatrici, o lesioni dell’osso o addirittura della pelle cerebrale, ricordo da giovane di aver avuto diversi schiaffi dai coetanei di scuole elementari, non forti ma in un certo senso, torti che hanno la possibilità di poter essere verificati .
Cordialmente.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in effetti avevo inteso cosa volesse dire, cioè la remissione della sintomatologia dovuta alla quiescenza della lesione, ed in tal senso Le ho già risposto.
Lasci perdere il resto, schiaffi, ecc. eventuali cicatrici cutanee non hanno significato patologico.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 475XXX

Per la questione degli schiaffi scrivo in psicologia.
Un saluto ,peccato riceve solo a Messina, avrei voluto fargli visita mi sembra molto Franco.