Utente cancellato
Da un po' di tempo ho il braccio sinistro intorpidito, ho eseguito eletteomiografia e visita neurologica e non sembra dipendere da questo, inizio a pensare che possa essere un problema di circolazione visto che a volte sento fastidio anche alla gamba sinistra, ho sempre mani e piedi freddi.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

l'intorpidimento che riferisce è continuo o intermittente?
Il neurologo cosa ha ipotizzato? L'EMG dopo quanto tempo è stata effettuata dall'inizio del sintomo?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
462319

dal 2018
È quasi giornaliero e spesso dura anche tutto il giorno, il neurologo non si è esposto mi diede delle pasticche di normast e mi prescrisse i potenziali evocati e una visita di controllo che ho ad aprile. L'esame l'ho effettuato qualche settimana fa su consiglio di un medico del pronto soccorso ma i sintomi li ho da aprile e nessuno ad oggi ha saputo aiutarmi

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sembrerebbe che il problema non sia circolatorio.
Faccia i potenziali evocati prescritti dal neurologo ai quali potrebbe associare una Risonanza magnetica della colonna cervicale e dell'encefalo per un approfondimento diagnostico.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
462319

dal 2018
La risonanza la feci già con contrasto e non c'era niente per questo mi suggerirono di fare solo l'elettromiografia

[#5] dopo  
462319

dal 2018
Se lei vedesse un elettromiografia e una risonanza senza nessuna problematica individuata consiglierebbe comunque anche i potenziali evocati? Sono così necessari? Glielo chiedo perché il neurologo prima di aprile non potrò vederlo ma non ha mai visto la risonanza e l'elettromiografia

[#6] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente

la RM l'ha effettuata alla colonna cervicale e all'encefalo?
Dr. Antonio Ferraloro

[#7] dopo  
462319

dal 2018
Si esatto e praticamente 2 volte la prima senza contrasto e siccome presentava possibili artefatti è stata ripetuta con contrasto

[#8] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ottima notizia l'esito negativo della RM encefalo e cervicale, un po' di patologie sono state escluse.
Se richiedessi in una situazione simile i Potenziali Evocati?
Forse, per uno studio più approfondito.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
462319

dal 2018
Salve dottore ieri sono andata dal mio medico perché continuo ad avere disturbi al braccio e ultimamente sento la testa pesante mi ha consigliato di fare un rx cervicale con proiezioni ap e ll e oblique. Può essere utile o mi conviene prenotare i potenziali evocati? E inoltre in cosa consistono? La ricetta riporta potenziali evocati sensitivi arti superiori e inferiori

[#10] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ve bene, la radiografia della colonna cervicale è indicata.
I Potenziali evocati sensitivi studiano le risposte delle vie sensitive ad un determinato stimolo e vengono utilizzati per lo studio di patologie centrali, midollari ma anche del nervo periferico.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro