Sbandamenti di testa

Buongiorno,

sono qui per un problema che non riguarda me direttamente ma mia mamma. E' una donna di 63 anni che ha avuto qualche problema di salute in passato (tutto risolto o sotto controllo: un tumore misto, gastriti, problemi con l'ansia ecc) e per una sua situazione lavorativa è cronicamente stressata. Da circa un mese ha degli sbandamenti di testa, almeno uno al giorno. Prende delle gocce per calmarli ma finora la situazione non ha avuto dei miglioramenti significativi. Nè il neurologo né l'otorino né l'esami del sangue e né la radiografia hanno riscontrato nulla di rilevante. Il fisiatra ha riscontrato una cevralgia e le ha prescritto dei messaggi, che sta facendo da circa due settimane, due volte a settimane. Eppure continua a lamentarsi di questi giramenti di testa... io onestamente non so più che pensare. Inoltre, avendo fatto i miei studi in un ambito completamente diverso, non ho la più pallida idea di come aiutarla..ma allo stesso tempo sono una persona ansiosa che pensa sempre al peggio...
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 6.5k 354 160
Gentile Utente,
la sensazione fugace di capogiro può essere ascritta ad ipotensione arteriosa oppure ad un problema a carico del labirinto. In questa seconda condizione, lo specialista ORL o il Neurologo eseguono dei test specifici (manovre di Dix-Hallpike) per individuare se si tratti di vertigine parossistica posizionale benigna. Purtroppo, in un consulto online di più non si riesce a dire.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
gentile dottore,
rispondo un po' in ritardo. Alla fine mia mamma è stata: dall'otorino, dal dentista, dal neurologo, dal medico di base e a fare una radiografia. Nessuno ha trovato nulla. L'unica cosa, è la cevralgia dovuta dallo stress. Ha cominciato un ciclo di massaggi già da 3,4 settimana e da questa settilmana l'ago puntura. Nessun miglioramento davvero significativo. SOno preoccupata..