Utente 482XXX
Buonasera a tutti... Sono una ragazza di 23 anni che da dicembre soffre di una debolezza e dolore generale agli arti... essendo molto ansiosa sono proccupatissima sia SLA... Ho già effettuato 2 visite neurologiche di cui una con elettromiografia. Il dottore mi ha detto assolutamente di escludere la patologia della quale ho timore e mi ha prescritto una risonanza alla cervicale... i miei dolori si intensificano nelle mani (avendo anche difficoltà ad effettuare piccoli movimenti) nelle braccia, nel collo e nelle gambe... Ho anche la sensazione di perdere il respiro e di avere il fiato corto. A volte mi sembra di aver anche problemi nella deglutizione. Cosa può essere? Posso davvero escludere quella malattia che mi terrorizza?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dopo due visite neurologiche e un'EMG con esito negativo può ovviamente escludere la malattia che teme.
Consideri che anche i dolori rappresentano un segno di esclusione non essendo presenti, almeno nelle prime fasi della malattia.
Cosa possa essere non possiamo stabilirlo a distanza, ha effettuato due visite neurologiche, i due colleghi avranno avanzato un'ipotesi diagnostica avendo avuto l'indubbio vantaggio di averLa visitata.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 482XXX

Grazie mille dottore! Sa sono un Po ipocondriaca e ho la tendenza a pensare sempre al peggio... domani farò questa risonanza e "spero" di venire a capo sul disturbo che Ho, che dai pareri dei medici che mi hanno visitato sembrano provenire dalla cervicale.
Grazie ancora dottore, buona serata

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro