Utente 505XXX
Salve sono un Ragazzo di 30 anni , da circa qualche anno mentre dormo a periodi mi si addormentano le mani sia la sinistra che la destra ma non ci facevo tanto caso , ora da circa una settimana mi sono svegliato con tutto il lato sinistro intorpedito , viso sinistro da occhio all'orecchio che mi formicolia , braccio , palmo della mano e dita principalmente , fino al ginocchio e polpaccio tutto a sinistra . Da precisare che soffro di cervicale che per adesso ho difficoltà a girarmi a sinistra che sento tirare , e sto circa 8 ore al giorno con aria condizionata . Sono un po preoccupato, potrebbe essere la cervicale che da tutti sti sintomi? O aria condizionata ? Il mio medico mi dice il fresco ma non so a cosa pensare tutto sto intorpidimento e formicoilio che non mi lascia..
ATTENDO RISPOSTA
GRAZIE

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

l’intorpidimento del lato sinistro lo riscontra al risveglio e poi regredisce dopo un po’ che si muove?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 505XXX

Grazie per la risposta , già al mattino lo iniziò a sentire dopo qualche ora lo sento meno ma poi torna ad alti e bassi , specialmente la sera con calore pure ..

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

L’ipotesi cervicale non può giustificare tutta la sintomatologia riferita, forse quella solo all'arto superiore.
Una sintomatologia di lato generalmente presuppone un approfondimento diagnostico mediante una visita neurologica ed eventuali esami strumentali qualora richiesti dal collega.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 505XXX

Le farò sapere se trovo un neurologo in questo periodo, quello che c’è in zona e in ferie. Devo farla con urgenza ? L’ansia potrebbe portare tutto ciò ? Sono sintomi di una SM?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non ritengo ci sia urgenza a meno che il disturbo si accentui significativamente.
L'ansia? Teoricamente può essere ma prima di arrivare a questa conclusione è corretto escludere altre cause.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 505XXX

Il disturbo e continuo con alti e bassi domani ciò visita col neurologo speriamo bene , il fatto che penso sempre negativo e mi faccio prendere dal panico ..
Grazie per la risposta

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Se vuole può farmi sapere l’esito della visita neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 505XXX

Certamente, Grazie

[#9] dopo  
Utente 505XXX

Salve Dottore
Ecco l’esito :
Nell’ultima settimana con remissioni ed esacerbazioni lamenta parastesie all’emisoma sinistro ( sensazioni somestesiche da conversione ?).Eon :lieve ptosi ( o proptosi) palpebrale sinistro presente almeno da molti mesi (fisionomica?) . Non asimmetria dei Rot. Non deficit di forza antigravitaria o controresistenza . Non adiadococinesia o dismetria . Romberg negativo . Soggetto ansioso .
Consiglierei , ex jubantibus , alprazolam 0,50 mg cp mezza cp x 2 ore 8 -17
Rimane in osservazione
Questo è tutto il referto

L’unico dubbio è sul fatto dell’occhio che lui ha notato questa differenza quando parlavamo e mi ha subito chiesto ed ha voluto vedere delle foto più vecchie ed ha notato che c’era ..
Ma io non l’ho mai notato ..
Grazie

[#10] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mai nessuno aveva notato lo sfumato abbassamento palpebrale?
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente 505XXX

Mai nessuno, io da qualche mese mi ero accorto ma non ci facevo tanto caso.

[#12] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Se il collega l'ha notato anche in vecchie fotografie non penso che ci siano problemi importanti, anche perché Le ha prescritto una terapia ansiolitica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente 505XXX

Si sì , di cosa potrebbe essere causa quando c’è un occhio più basso ?

[#14] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

più che un occhio più basso, è corretto parlare di palpebra lievemente più abbassata. Questa condizione può essere congenita ma può anche essere causata da deficit di qualche piccolo muscolo dell’occhio o dalla miastenia oculare.
Nel Suo caso sembrerebbe un abbassamento non significativo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente 505XXX

Non so come ringraziarla ma il suo parere mi è stato davvero utile , grazie mille
Non siamo della stessa città, l’avrei voluto conoscere ..
Mille grazie

[#16] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro