Utente 520XXX
Buonasera ho fatto un impianto osseo dentale arcata superiore destra per inserimento di un molare marzo 2018 adesso da circa due settimane ho un dolore insopportabile alla mascella e sento un leggero tirare sullo zigomo all interno della mascella vedo che c è dell infiammazione, io ho sofferto per circa dieci anni di cefalea tensiva poi mi è passata adesso avendo fatto questo non so cosa è successo, mi passa solo con sumatriptan il dolore resta solo nella zona mascellare zigomo,di solito il dolore dopo mangiato o mentre dormo, cosa potrebbe essere successo la ringrazio in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Paziente,
il trigemino è responsabile della sensibilità del volto, per cui qualunque causa lesiva, come ad esempio un'infiammazione o un'altra qualsiasi, determina un'attivazione dei recettori sensitivi e si avverte il dolore. Cosa diversa è la nevralgia del trigemino, in cui non vi è una causa accertata. Nel suo caso, inoltre, l'uso del sumatriptan è incongruo, essendo indicato per il trattamento dell'emicrania. E' opportuno che si rivolga al dentista che ha effettuato l'impianto.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 520XXX

La ringrazio quindi se mi avesse lesionato il nervo trigemino avrei perso la sensibilità?

[#3] dopo  
Utente 520XXX

Buonasera quando cammino e faccio degli sforzi sento un dolore alla schiena tra il collo e la spina dorsale e sento come un bruciore e si indurisce il muscolo può essere portato dai vari interventi odontoiatrici o da qualche nervo toccato per causa dell intervento. La ringrazio in anticipo

[#4] dopo  
Utente 520XXX

Buongiorno volevo chiederle dato che mi anno detto che probabilmente inserendo un impianto dentale può essere che anno compresso un nervo perché ho sempre dolore la zona zigomo se fosse così c è possibilità di guarigione o la cosa resta perenne senza possibilità di recupero

[#5] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Ritengo che per questa sintomatologia debba rivolgersi all'odontoiatra che l'ha tenuta in cura
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it