Area linguaggio

Buonasera dall'eeg risulta la presenza di attività anomala lenta in territorio fronto polare sn ridotta durante l'iperpenea. Lunedi ho la Rmn encefalo con mdc e sequenze angio...i sintomi che purtroppo ho sottovalutato per anni sono i seguenti difficoltà nel capire ed esprimermi mal di testa( non il classico mal di testa da stanchezza ecc...) e vertigini grazie cordiali saluti...
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,9k 326 219
Egregio Paziente,
il disturbo che lei riferisce nel suo succinto resoconto anamnestico ed il reperto dell'esame elettroencefalografico, impongono innanzitutto una attenta valutazione da parte di un Neurologo e l'immediata esecuzione di una Risonanza magnetica dell'encefalo. Riferisca pure l'esito se vuole.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera Dottore La ringrazio per la risposta. Per completezza l'eeg riferisce "Ritmo di fondo carafa caratterizzato dalla presenza, in regione fronto-polare sn, di attività theta anisomorfa continua subcontinua, sovrapposta ad una normale distribuzione alfa dell'elettrogenesi. L'attività anomala assume saltuariamente valori di alto voltaggio ma non diffonde né acquisisce caratteristiche irritative. L'iperpnea induce una distribuzione uniforme di un'attività lenta, perdendosi la suddescritta focalità.
Conclusioni: Presenza di attività anomala lenta territorio fronto polare sn ridotta durante l'iperpenea,
Domani pomeriggio ho la rmn.
Saluti.
[#3]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,9k 326 219
Mi informi del reperto RM, se vuole.
Buonasera

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve dalla Rmn non risulta nulla...una curiosità ma i sintomi sono legati allo stress oppure ad altro? Grazie...
[#5]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,9k 326 219
La presenza di tensione psichica può interferire nel tracciato EEG con aspetti diversi da quello che è stato segnalato nel suo caso e che merita sempre di essere accertato. La negatività della RM deve rassicurarla.

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#6]
dopo
Utente
Utente
Buonasera Dottore La ringrazio in attesa del consulto con il neurologo che mi segue quale può essere la causa? Può essere un problema di circolazione mi è venuto in mente leggendo le conclusioni dell'eeg...grazie

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test