Omocisteina alta

Buongiorno, vi scrivo x mio suocero.
Ha 78 anni e da qualche tempo soffre di vuoti di memoria, x cui suo figlio ha deciso di fargli fare una visita neurologica. Siccome in passato ha sofferto di un ictus e successivamente x problemi cardiaci gli è stato impiantato un pacemaker, il neurologo ha deciso di controllare il livello di omocisteina, vit. B12 e acido folico nel sangue.
I risultati sono i seguenti:
Omocisteina 51,6 umol/L range di valutazione: 5 - 13,9
Vit. B12 277 pg/mL range di valutazione: 191 - 663
Acido Folico 4,9 ng/mL range di valutazione: 3,8 - 16,0
In questi giorni poi abbiamo spiacevolmente scoperto ke potrebbe avere un tumore alla vescica di tipo infiltrante x cui molto probabilmente si dovrà procedere all'asportazione totale di vescica, prostata, ecc.
La domanda è questa: ke dobbiamo fare, quali sono i passi ke dobbiamo seguire x dargli la possibilità di una vita dignitosa?
Consideri ke di recente ha xso la moglie x colpa dell'Alzheimer x cui è già sconfortato di suo.
Grazie a chiunque mi possa dare una mano e una speranza.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile utente,
in effetti il valore dell'omocisteina è elevato. Questo aminoacido è ritenuto uno dei più importanti fattori di rischio cardiovascolari, cerebrovascolari e vascolari periferici. Suo suocero dovrebbe tenere sotto controllo la pressione arteriosa, il colesterolo, la glicemia, i trigliceridi. Dovrebbe possibilmente tenersi in movimento, diminuire eventuale abuso di caffè e alcolici, fare una dieta vegetariana e sottoporsi a periodici controlli ematici di routine.
Cordiali saluti e auguri

Dr. Antonio Ferraloro

L'Alzheimer è una malattia degenerativa che colpisce il cervello in modo progressivo e irreversibile. Scopri sintomi, cause, fattori di rischio e prevenzione.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test