Utente 584XXX
Salve,
Mio padre di 74 anni da stamattina si è svegliato con problemi di coordinazione soprattutto degli arti e delle gambe.
Guidando non riusciva bene a calcolare le distanze, avverte di non avere il pieno controllo dei movimenti... Mangiando non riusciva a versare l'acqua nel bicchiere con equilibrio... Non ha preso particolari medicine oltre le solite...
Sono passate più ore... Ora è sera.

Cosa consigliate di fare?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

se l’insorgenza della sintomatologia si è manifestata in forma acuta è necessario rivolgersi al P.S. per una valutazione diretta del caso e almeno una TC encefalica, poi in base agli esiti della visita e della TC Le consiglieranno come procedere.
A distanza si potrebbe ipotizzare una problematica cerebellare e/o del circolo posteriore, ma ovviamente è solo un’ipotesi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro