Utente
Dottori, è da un po’ che ho fascicolazioni alle gambe, soprattutto da seduto e sto accusando stanchezza ad esse.

A volte mi capita anche di averle al collo ma raramente.

Vorrei chiederVi se un elettromiografia potrebbe escludere eventuali malattie muscolari e da cosa potrebbero dipendere secondo il Vostro pensiero.



Grazie.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

le causa delle fascicolazioni sono tante, tra le più frequenti Le ricordo ansia, stress, sforzi fisici, discopatie vertebrali, ecc.
Non sono rari i casi però in cui non si riesce a riscontrare una causa precisa.
Più che un'EMG è indicata una visita neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Dottore innanzitutto La ringrazio per avermi risposto.
Le vorrei chiedere se queste fascicolazioni portino ad avere la sensazione di crampi con conseguente stanchezza.
Nell’ultimo periodo sto soffrendo di crampi e fastidi ad un singolo arto inferiore che a seconda del parere del mio fisioterapista dovrebbe essere una sciatalgia, dato che ho fastidio a volte anche tra la natica e la gamba.
Allo stesso tempo anche se raramente, capita di accusare stanchezza anche all’altra gamba ma non saprei...
Le posso dire che i fastidi che provo non sono sempre gli stessi nel corso della giornata, a volte la sensazione di crampi scompare e resta soltanto la stanchezza, a volte il contrario.
A volte succede, anche se per poco tempo che i fastidi che sento ad una gamba passino all’altra..
La situazione va a peggiore nel corso della giornata, dopo circa 6/7 ore dopo il risveglio al mattino.
Leggendo su internet ho trovato che questi sintomi (fascicolazioni, crampi e stanchezza) siano gli stessi della SLA, e non Le nascondo di certo che sono abbastanza preoccupato per la situazione.

La ringrazio nuovamente.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

lasci stare internet ai fini di autodiagnosi.
Su questo sito migliaia di utenti sono stati terrorizzati dalla Rete riguardo la SLA. Di queste migliaia nessuno ha sviluppato la malattia come correttamente era stato suggerito dagli specialisti del sito.
Ha un deficit motorio, nel senso che non può effettuare un normale movimento? Penso di no, e allora stia tranquillo.
È possibile che ci sia una discopatia come Le è stato detto dal fisioterapista.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Dottore, rinnovo ancora il mio grazie.
Ho provato ad effettuare prendendo spunto da internet, i test di Mingazzini e Barrè ed è tutto ok.
Riguardo ai deficit motori non ne ho, ma soltanto i fastidi che ho citato precedentemente.
Quindi mi converrebbe effettuare una RMN lombo sacrale ed eventualmente un’EMG giusto?

Saluti cordiali.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

penso che sia l'iter più corretto, RM lombosacrale ed EMG.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Dottore La ringrazio immensamente del supporto che mi ha offerto.
Non vorrei approfittare del Suo buon cuore e pazienza.
Il problema iniziale si sarebbe presentato alla gamba destra con un formicolio e intorpidimento 4/5 ore post iniezione muscolare fatta alla natica dx di soluzione oleosa per poi passare nel corso delle settimane a crampi e dolori.
È possibile dunque che sia stata questa la causa?
E che il fastidio si alterni da una gamba all’altra e molto ma molto raramente ad entrambe?

Rinnovo i saluti con cordialità.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

questa ipotesi potrebbe essere possibile se l'ago ha traumatizzato il nervo ma non giustifica l'alternarsi con l’altro arto o ad entrambi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Dottore buonasera.
La ringrazio.
Oggi non ho accusato alcun fastidio alla gamba dx,
sento soltanto senso di stanchezza al polpaccio sx e sensazione di avere il piede sx più freddo dell’altro.
Come ha detto Lei, terrò sotto controllo la situazione e se non dovesse passare questo fastidio provvederò a fare i controlli sopra citati.
Fortunatamente nel complesso oggi sono stato molto meglio, spero proprio di non aver bisogno di fare alcun controllo sperando che si risolvi tutto nel giro di qualche giorno ancora.

Cordialità.

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
Dott. Ferraloro buon inizio settimana, la situazione sembra migliorare poco alla volta.
Praticamente ho fastidio alla natica sinistra, che parte da sopra, quindi zona lombare.
Se tendo a portare il petto in fuori sembro tranquillizzarsi la situazione.
La linea di fastidio arriva fino al piede.

Dato che la situazione non è costante potrei escludere anche una neuropatia importante?

E le volevo chiedere inoltre se l’assunzione di nicetile potesse comunque migliorare la situazione.

Grazie mille!

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non vedo problematiche importanti.
Il nicetile può aiutare.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
Dottore buonasera, la ringrazio per il continuo supporto che mi sta offrendo.
Ho potuto leggere su internet che il problema potrebbe anche interessare l’aspetto miofasciale che tradotto in termini poveri si identificherebbe in contratture muscolari?
Come posso capire se il problema è di questo tipo?.
Inoltre le aggiungo anche che non sto facendo uso di antinfiammatori come viene spesso consigliato su internet perché schivo a causa dei vari effetti collaterali possibili a carico dello stomaco... Avrò preso si e no un paio di bustine di OKI, ma soltanto quando sentivo dolore e dunque non fastidio. Potrebbe essere allo stesso tempo un errore non assumere antinfiammatori?


Cordiali saluti.

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

no, non è un errore assumere antinfiammatori, peraltro non necessari nel Suo caso.
Lasci perdere Internet, le diagnosi le fanno i medici.
Mai visto una diagnosi corretta del dr. google.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
Dottore grazie ancora!
Oggi praticamente ho l’impressione di sentire la gamba sx come ho sentito la prima volta la gamba dx, ovvero sensazione di intorpidimento, quando ho iniziato con queste maledette gambe!
Oggi giorno fortunatamente la gamba destra è ok, come è sempre stata.
È una cosa positiva?

Cordialità

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certamente.
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente
Dottore grazie, spero di non dover attendere lo stesso tempo dell’altra gamba allora...
Vorrei aggiornarLa su eventuali miglioramenti o peggioramenti.

Saluti cordiali.

[#17] dopo  
Utente
Dottore salve, volevo aggiornarLa sulla situazione che sembra essere abbastanza stabile.
Il fastidio che sento è una sorta di solletico, quasi come se fosse prurito.
È molto enfatizzata la cosa... però sono i primi aggettivi che riesco a dare a cosa sento.
Il tutto decorre lungo la parte posteriore della gamba.

Grazie dell’attenzione

Cordialità

[#18] dopo  
Utente
Dott. Ferraloro mi perdoni se La disturbo nuovamente.
Praticamente il fastidio è tornato a muoversi, adesso sento che è presente alla gamba dx e magari tra qualche ora me lo ritrovo a sx.
Premetto che il tutto mi permette di camminare e svolgere qualsiasi attività, accompagnato da fastidio
Non ho idea di cosa possa essere.
Stavo pensando di effettuare una RMN lombo sacrale e vorrei domandarle se questa sarebbe utile a diagnosticare anche la situazione del midollo osseo, eventuali tumori ecc...
Inoltre riguardo le fascicolazioni, ho notato che si verificano ancora e specialmente in un punto preciso della gamba dx, poco sopra il ginocchio ma non su di esso.
Grazie anticipatamente

[#19]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Una RM del tratto lombosacrale potrebbe essere indicata ma non per la ricerca di eventuali tumori del midollo spinale ma di discopatie in generale. Per la ricerca di tumori del midollo spinale la RM deve essere effettuata a tutto il midollo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente
Dottore La ringrazio, avevo formulato questa ipotesi dato che 15 giorni fa ho eseguito degli esami del sangue e i globuli bianchi sono risultati 3900 anziché 4000 minimo, con i neutrofili in valore assoluto 1,5 con minimo 2,5.
Domani rifarò il prelievo, e se dovesse restare così la situazione o addirittura peggiorare, avevo pensato che fosse il tutto collegato a questo.
Potrebbe essere secondo lei? Oppure è soltanto una mia improbabile diagnosi?

Grazie per l’infinitesima volta!

[#21]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Collegato a cosa?
Dr. Antonio Ferraloro

[#22] dopo  
Utente
Gent.mo Dott. Ferraloro, collegato al fastidio gambe.
Ho ipotizzato tumori del midollo che fanno pressione sui nervi.

Grazie della pazienza ancora!

[#23]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non pensi queste situazioni improbabili, la causa di gran lunga più frequente di compressione sulla radice nervosa è una discopatia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#24] dopo  
Utente
Dottore la ringrazio, effettuerò una risonanza lombo sacrale per fugare ogni tipo di dubbio.
Ipoteticamente dovrei preoccuparmi se dall’esito di essa non si riscontrino discopatie giusto?

Grazie mille!