Utente
"Estese aree di alterato segnale confluenti nella sostanza bianca degli emisferi cerebrali da grave leucoencefalopatia da ipoperfusione cronica con ischemia elettiva a livello della sostanza bianca periventricolare.
Lacune malaciche microinfartuali in sede nucleo basale bilaterale Dilatazione atrofica degli spazi sub aracnoide e del sistema ventricolare sovratentoriale"
Gentile Dottore, qual è la sua diagnosi e la terapia consigliata?
Attualmente la persona è ricoverata.
È semi vigile, ma non parla.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

da qui Le possiamo dare solo qualche informazione in quanto è vietato fare diagnosi e prescrivere terapie a distanza in un soggetto che non si conosce.
Alla Mamma alla RM encefalica è stato riscontrato un duplice problema, uno di origine vascolare con ridotta ossigenazione cerebrale e varie ischemie, e l’altro di sofferenza neuronale, cioè delle cellule nervose del cervello, che ha causato un’atrofia cerebrale.
Se la Mamma non è ricoverata presso un reparto di neurologia, una volta dimessa, Le consiglio di consultare un neurologo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro