Utente
Gentilissimi Dottori, sono una donna di 45 anni.

ho visto vari post riguardanti le fitte alla testa ma non ne ho trovato alcuno che riguarda un punto unico e ben specifico della testa: nel mio caso sempre allo stesso punto, proprio sopra la testa, nel punto più alto diciamo, e leggermente a sinistra.

Queste fitte sono iniziate tre settimane fa.
Ripeto son fitte e in alcun caso legate al mal di testa.
Non ho notato alcuna causa scatenante a parte forse un mal di schiena nel lato alto a sinistra della spina dorsale e un po’ di indolenzimento al collo.
Ma ora il mal di schiena é terminato e le fitte restano.

La prima fitta é stata molto forte, risentita benissimo e mi ha lasciato per qualche minuto un piccolo indolenzimento.

Le seguenti molto meno forti, alcune quasi impercettibili.
Una volta sola mi son resa conto toccandomi proprio in quel punto che avevo un po’ fastidio come se ci fosse un piccolissimo livido.


Queste fitte vengono 3/4/5 volte al giorno,... ma brevissime, come una punzecchiatura di una frazione di secondo.


Raramente sento la testa leggerissimamente pesante in quella zona specifica li, oppure dietro la fronte a sinistra.
(mi sarà accaduto due volte e veramente lievissime)
Ma la zona è veramente ben circoscritta, potrei dire che a sensazione potrebbe essere di diametro di un tappo o poco più... e sempre lo stesso punto.


Aggiungo che ho fatto visita oculistica giovedì e che la dottoressa mi ha detto che é tutto stabile come gli anni scorsi, leggerissima miopia e astigmatismo non necessitanti di occhiali.
Ma mi ha chiesto di tornare dopodomani per fare degli esami sul questo  occhio debole .
(con il test della matita che si avvicina, l’occhio non segue bene fino in fondo) le ho chiesto se era grave mi ha detto di non preoccuparsi anche perché da bambina avevo già questa cosa ed’ mi erano stati prescritti esercizi con la matita per fortificare il muscolo.


Comincio ad essere molto preoccupata, prima cosa per queste fitte, (mia figlia é stata operata per un astrocitoma pilocitico) e poi per paura che sia una cosa legata ai nervi degli occhi, a causa di questa debolezza dell’occhio, che spesso sono il sintomo di una sclerosi...:
Ho già visto il dottore e mi ha detto che non vede bene cosa possa essere... ma che non è preoccupato da queste fitte, e che se continuano mi fa un buono da un fisioterapista...
e domani chiamerò il neurologo che purtroppo avrà sicuramente una lunghissima attesa.

Che Dio vi benedica per questo sostegno che ci date...grazie di cuore per il vostro parere.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

Le dico subito che le fitte dolorose alla testa raramente sono una spia di qualcosa di grave. Possono essere assimilate a cefalea tensiva anche senza mal di testa vero e proprio come nel Suo caso oppure essere una condizione particolare definita "Cefalea trafittiva idiopatica o primaria", assolutamente benigna.
Ovviamente sono solo due ipotesi a distanza che possono essere confermate o smentite mediante visita specialistica.
La visita neurologica sarebbe l’opzione più adeguata per affrontare il problema. Eventuali esami diagnostici li richiederà il collega se lo riterrà opportuno in base ai riscontri della visita stessa.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie infinite Dottore, davvero di tutto cuore. Rileggerò spessissimo la sua risposta per rassicurarmi in attesa del consulto con il neurologo il 16 giugno..
Le volevo domandare un’ultima cosa.
Ho trovato una foto su internet chiamata topografia sensitiva periferica del capo , che indica la parte alta della fronte e sopra la testa davanti come n. Oftalmico
Lei ritiene che le fitte localizzate tutto in alto della testa ( leggermente a sinistra) possano essere legate al nervo ottico? O potrebbero essere altre cause? Potrebbero essere sintomi di una oftalmoplegia? che se ho compreso bene è causata spesso da sclerosi...
Grazie ancora e eccellente giornata a Lei

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

non vedo nessuna correlazione col nervo ottico, stia tranquilla.
Una precisazione per chi leggerà questo consulto, l'oftalmoplegia non è un sintomo di sclerosi multipla.
Solo la neurite ottica potrebbe essere una condizione spesso iniziale di SM ma non è specifica di questa malattia potendo avere altre cause, per es. virali.
La Sua sintomatologia comunque non ha nulla a che vedere con la neurite ottica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Dottore carissimo, le mando con tutto il cuore i miei ringraziamenti più calorosi.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Grazie a Lei per avere scelto Medicitalia

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro