Utente
Salve,
dopo il periodo di lockdown mio padre di anni 80 si è rallentato con sguardo un po' perso ma ricorda tutto e ragiona comunque bene solo un po' con sguardo nel vuoto e giramenti di testa transitori mentre cammina.
Dopo una 20ina di esami e visite di ogni tipo (apparato cardiocircolatorio, otorino, tac encefalo etc.
) tra cui 3 neurologiche, il neurologo referta deambulazione ipocinetica con ridotto pendolarismo degli arti superiori, lieve rigidità, ridotto finger-talking, Davies chimica, ipotiza iniziale Parkinsonismo (senza tremolio) dando subito per cura Jumex cp 10 mg e poi dopo un mese Gliatilin cp per 2-3 mesi e ha detto di eseguire la RM encefalo.
Ho appena avuto i risultati:
RM cervello e tronco encefalico con tecnica TSE per immagini T2 assiali e coronali, FLAIR T2 assiali, assiali T2 W FFE-GE e T2 DWI, SE per immagini T1 assiali e saggitali.

Sistema ventricolare in asse, di normale segnale, lievemente dilatato per atrofia sottocorticale ed asimmetrico a livello dei VL per dx>sin.
Nelle sequenze FLAIR si apprezza iperintensita lineare periventricolare con morfologia "a cappuccio" a livello dei corni frontali, da riferire a segni di fisiologico invecchiamento cerebrale.
Si associa presenza di multiple areole iperintense in FLAIR nel contesto della sostanza bianca delle corone radiate, dei centri semiovali e del vertex ed in sede periventricolare bilateralmente, la più voluminosa di 1 cm nel centrosemiovale dx, da riferire a gliosi aspecifica su verosimile base vasculopatica cronica.
In sede bulbo-pontina mediana-paramediana sinistra presenti alcune aree ipointense in T1 e FLAIR riferibili ad esiti lacunari, la più voluminosa in sede pontina è circondata da lieve gliosi perilesionale.
Non alterazioni della diffusione in DWI.
Dilatazione dei solchi della convessita', delle cisterne della base e della corteccia ippocampale e paraippocampale per atrofia corticale.

La mia domanda è: Referto della Risonanza compatibile con parkinsonismo?
Come mai questi piccoli e transitori mal di testa/giramenti (senza nessuna caduta) non passano?
Devo eseguire altri esami specifici?
Grazie per eventuali consigli/soluzioni

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

l’esito dell’esame neurologico orienta decisamente verso un generico Parkinsonismo. Non è la RM che può confermare o escludere questa eventualità.
In questi casi la diagnosi è clinica, cioè a prescindere da esami strumentali.
Alla RM è stato riscontrato un duplice problema, uno cellulare (neuronale) che indicherebbe un’atrofia corticale probabilmente asintomatica e uno vascolare che configurando una vasculopatia cerebrale cronica potrebbe orientare verso un Parkinsonismo vascolare.
I mal di testa possono avere un’origine vascolare, frequenti all’età di Suo padre.
Faccia seguirlo da un neurologo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro