Utente
Salve, soffro di emicrania con aura da quasi 5 anni... all'inzio avevo 1/2 attacchi o spesso solo l'aura ma senza emicrania, ora invece quasi ogni 4/5 mesi... La cosa che mi spaventa di più è l'aura e i disturbi visivi che comporta...
Per favore sapete dirmi cosa prendere o cosa evitare in modo tale da non provacere più l'aura visiva?
Esiste qualche medicinale che non faccia più venire l'aura?
Sono disperata.

Grazie

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

si possono utilizzare dei farmaci di prevenzione dell’emicrania con aura ma sono indicati quando gli attacchi sono frequenti, nel Suo caso, in cui si verificano ogni 4-5, mesi non c’è l’indicazione, significherebbe assumere un farmaco tutti i giorni per evitare 2-3 attacchi l’anno.
Piuttosto, ha riscontrato dei fattori scatenanti che provocano l’attacco?
Se fuma o assume anticoncezionali orali è consigliabile smettere.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore la ringrazio per le informazioni.. non sono risucita a capire quale sia il fattore scatenante, mi hanno detto di fare una cura a base di magnesio supremo o anche aurastop, sono questi i farmaci di prevenzione di cui parlava? non assumo anticoncezionali ma fumo.
La cosa mi preoccupa perché prima era una volta all'anno.. ora ogni 4/5 mesi e ho paura che possa sempre peggiorare quindi forse se inizio una terapia buona e decisa, posso evitare che peggiori con il tempo?
Grazie ancora.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

mi riferivo a farmaci veri e propri, quelli che menziona Lei sono integratori.
Il magnesio in ogni caso va assunto dopo avere dosato il magnesio nel sangue (magnesemia). Non faccia automedicazione.
Riguardo la frequenza degli attacchi, è imprevedibile, potendosi manifestare più volte in un mese o addirittura avere dei periodi di anni di completa assenza.
Si faccia seguire da un neurologo esperto in cefalee.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Va bene dottore la ringrazio ancora.. il neurologo con la quale parlai l'anno scorso mi disse solo di usare aurastop per 3 mesi, proverò cambiando neurologo.
Grazie mille, buona giornata

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Può provare l'integratore consigliato dalla collega.
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Si proverò di nuovo con Aurastop, grazie mille

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro