Attivo dal 2020 al 2020
Buongiorno dottori, sono una ragazza di 27 anni e ho consultato abbastanza dottori per disturbi del collo che mi portano giramenti di testa e sbandamenti.
Ho sempre formicolio alle mani e braccia molli. Faccio fatica anche a tenere il telefono in mano. Inoltre mi sento sempre il viso intorpidito
Quando sto in piedi mi sento cadere.
Mi hanno detto che si tratta di cervicalgia acuta.
La mia domanda è, possibile che anche se non ho dolori al collo, la cervicale porta lo stesso questi sintomi?

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
FRATTAMAGGIORE (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Paziente,
con il termine cervicalgia si intende una sindrome dolorosa a carico del collo cui possono associarsi anche altri disturbi, ma se non c'è dolore non si può parlare ovviamente di cervicalgia. Il fenomeno dei formicolii a braccia e mani che lei riferisce, se fosse unilaterale potrebbe essere ascritto ad una condizione di radicolopatia nel segmento cervicale, ma è molto difficile che il disturbo coinvolga ambedue gli arti superiori. Se non ha già provveduto ad eseguire una risonanza magnetica del rachide cervicale, sarebbe opportuno eseguirla e verificare il quadro anatomico. Analogamente, uno studio elettrodiagnostico mediante elettroneurografia agli arti superiori potrebbe dare lumi nell'interpretazione della sua sintomatologia.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Lunedi ho la risonanza al rachide cervicale. Ma potrebbe essere qualcosa di grave? Perché a volte mi sento anche svenire. Ho gia fatto esami tiroide risultato nella norma. In pronto soccorso tramite una visita senza risonanze ecc mi hanno detto che non ho deficit neurologici