x

x

Strane sensazioni alla testa

Salve! Ho 21 anni e da circa novembre scorso che ho strane sensazioni alla testa.
A novembre ho avuto un episodio isolato, perché è regredito.
Sentivo la testa pesante, confusa, è difficile spiegare queste sensazioni.
Ma da maggio, esattamente durante la quarantena, ho cominciato con testa pesante, intontita sensazioni di instabilità, quando ho questi episodi mi devo alzare estremamente piano.
Percepisco come se le cose che mi circondano, girassero.
Ero alla guida della mia auto, circa 1 settimana fa, quando all’improvviso ho sentito la testa strana, molto difficile da spiegare, ha cominciato a tremarmi la mano SX e una sudorazione eccessiva, tant’è che ho dovuto accostare l’auto.
Il mio medico ha detto che si è trattato di un attacco di panico.
Sono stato dal neurologo, che mi ha prescritto una terapia a base di Vertiserc 16.
MG.
La visita neurologica è risultata negativa.
Ho eseguito analisi del sangue di routine negative, una TAC encefalo negativa una RX CERVICALE che ha evidenziato una rettificazione della lordosi e nient’altro.
Il mio medico continua a dire che sono disturbi d’ansia, perché in passato ho sofferto di D.
O.C.
che è regredito un po’, ma non completamente.
Sono un tipo estremamente ipocondriaco e mi fisso per ogni minimo disturbo.
Per quanto riguarda questi disturbi alla testa, sto un po’ meglio, ma non completamente.
Sento che la mia vita non è quella di prima, perché sono stato davvero male.
All’improvviso, sento un vuoto alla testa, una brutta sensazione che dura pochi secondi, e da lì comincia la paura, vivo costantemente con l’ansia che possa svenire o sentirmi male in pubblico.
Cosa può essere secondo voi queste sensazioni?
Mi scuso per il lungo post.
Spero che possiate darmi un consiglio.
Grazie!
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69,9k 2,1k 23
Gentile Ragazzo,

concordo ampiamente con quanto detto dal medico curante, infatti gli episodi che riferisce sono assimilabili a stati ansiosi.
È quest’ultimo aspetto che deve affrontare adeguatamente e tempestivamente altrimenti la qualità della vita non può essere delle migliori. Sinceramente non vedo elementi per pensare una malattia organica.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie di cuore per la tempestività della sua opinione! Lei pensa che siano sufficienti questi accertamenti eseguiti? O devo indagare più a fondo? Vengono dei giorni in cui sto meglio, ma dei giorni, soprattutto passati che sono da cancellare. Vengono momenti della giornata che queste sensazioni alla testa si ampliano proprio, e non poter spiegare bene i miei sintomi, mi mette ancora più angoscia. Può essere che gli stati ansiosi causino tutto questo? Grazie ancora!
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69,9k 2,1k 23
Gentile Ragazzo,

sono sufficienti gli esami che ha fatto, comunque è la sintomatologia che orienta sul versante ansioso, a prescindere dagli esami effettuati.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore. Le sue considerazioni sono importanti. Oggi mentre ero a lavoro, stavo diciamo bene e all’improvviso ho sentito la testa come se andasse a destra e sinistra, accompagnata da una brutta sensazione, però non era una vertigine. Tutto ciò è durato all’incirca 3-4 secondi però non era una vertigine. Mo da un po’ a questa parte sono questi i sintomi che avverto. Lei rimane sempre della stessa idea? Grazie mille!
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69,9k 2,1k 23
Sì, anche questo sembra di origine ansiosa.

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Un’ultima cosa, dottore. Poi non la disturbo più, spero di poter sempre contare su di lei, qualora avessi bisogno di un parere/consiglio.
Come mai ha detto sembra ? La ringrazio ancora!
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69,9k 2,1k 23
Perché a distanza non si possono dare certezze.

Dr. Antonio Ferraloro

[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie, buona serata!
[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69,9k 2,1k 23
Prego.

Buona giornata

Dr. Antonio Ferraloro

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test