Utente
Salve, ieri sera precisamente verso le 19 30 mentre eseguivo un esercizio in palestra, che consisteva nel piegare il braccio destro dietro la testa e alzarlo lentamente con un peso da 3 kg, durante l'esercizio mi sono accidentalmente dato una botta in testa con il peso, nella parte dietro la testa a sinistra, la botta non è stata fortissima ma chiaramente considerando che i pesi sono fatti in acciaio la botta l'ho sentita, oggi avverto un po' di nausea con qualche giramento di testa e un po' di dolore nella zona dove ho ricevuto la botta, cosa dovrei fare adesso?
C'è qualche rischio?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

sono quasi passate 24 ore, solitamente nei soggetti giovani un eventuale rischio di ematoma cerebrale è maggiore nelle prime ore dal trauma.
La sintomatologia che riferisce è sfumata, lieve, peraltro il dolore localizzato nella sede dell'urto è "normale".
Faccia solo una visita presso il Suo medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua disponibilità dottore, secondo lei c'è possibilità che si sia formato un ematoma cerebrale? Come ho scritto prima la botta non è stata forte ma la cosa che mi preoccupa è il fatto di aver sbattuto contro un peso, adesso non avverto dolore nella zona della botta tranne qualche lieve dolorino ogni tanto, ma ancora avverto un po' di nausea e spossatezza e in più sto sbadigliano molto. Se c'era un danno si sarebbe dovuto verificare prima o ancora potrebbe verificarsi?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

Le ripeto, un ematoma extradurale, tipico dei soggetti giovani, insorge solitamente nelle prime ore dal trauma, già ne sono trascorse più di 24 per cui il rischio è molto basso, stia tranquillo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio ancora per la sua risposta dottore, ma per quanto riguarda la nausea e il giramento di testa secondo lei sono sintomi importanti? Possono riguardare questo ematoma edtradurale?

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Penso proprio di no. Viva serenamente.
Faccia solo un controllo dal medico curante.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Salve dottore scusi ancora se la disturbo, ma il medico curante oggi non c'era e per vederlo devo aspettare lunedì, per lei posso aspettare tranquillamente o devo farmi vedere in guardia medica?

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se non ha sintomi importanti può stare tranquillo, in serata siamo già a 48 ore e praticamente "fuori pericolo".
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Per sintomi importanti cosa intende?

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Cefalea severa, vomito, sonnolenza importante diurna, turbe dell’equilibrio, ecc.
Dr. Antonio Ferraloro