Possibile epilessia?

In questi mesi sto molto male mi sembra di non essere in me stesso un senso di estraneità e deralizzazione con respiro lento, giramenti di testa
vertigini e senso di svenimento e forte debolezza addosso il corpo. . . Sono andato da un neurologo e mi ha prescritto un elettroencefalogramma e dei test neuropsicologici... Potrebbe trattarsi di epilessia?

O potrebbe essere solo ansia?
Specifico che sono una persona ipocondriaca e un po' depressa
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Gentile Utente,

Lei scrive "mi sembra di non essere in me stesso un senso di estraneità e deralizzazione con respiro lento, giramenti di testa", queste sensazioni hanno una durata limitata, dell'ordine dei minuti, o si manifestano costantemente? Il neurologo cosa ha riscontrato alla visita neurologica?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si manifestano ogni tanto....a momenti alterni durante la giornata specialmente quando sono solo .... ma a me sembra che ci convivo constantemente solo certi momenti mi prende di più... Mi sento proprio isolato dal mondo e ho paura di perdere il controllo e morire.... Anche ieri sera mi stavo lavando tutto di un colpo mi sono sentito vuoto non lo so ho capito che c'era qualcosa che non andava mi sono poi messo a letto e mi girava la testa e avevo una forte sonnolenza.... Il neurologo che mi ha visitato ha detto che non ho problemi neurologici ma per garanzia dovrò fare un elettroencefalogramma a breve e una visita neuropsicologica con test e relativi punteggi
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Gentile Utente,

in base alle Sue ulteriori precisazioni è probabile l’origine psichica del problema, l’epilessia ha una durata di qualche minuto e tra una crisi e l’altra il paziente è in pieno benessere, che non mi sembra sia il Suo caso.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buonasera ho appena effettuato un elettroencefalogramma e dovrò aspettare il risultato per la prossima settimana.... Chi mi ha fatto la visita mi ha detto che c'è qualche onda che è un po' più alta rispetto alle altre.. dicendomi che può essere qualcosa di fisiologico... Lei cosa mi dice? Sono molto preoccupato
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Alcune anomalie elettroencefalografiche possono essere considerate normali. L’interpretazione di un eeg infatti è diversa dagli altri esami diagnostici.
Aspetti serenamente e non stia preoccupato.

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Eh non è facile stare tranquilli...

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio