Utente 382XXX
L'esito che mio padre ha riportato da una PET cerebrale è il seguente:
"regolare attività metabolica ove si eccettui l'evidenza di modesto ipometabolismo cerebellare con risparmio della regione vermiana (storia di potus)".
Cosa significa?
Grazie

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Significa che chi ha rilevato quest alterazione ritiene una possibile spiegazione l'assunzione continuata di alcol, con o senza un carattere patologico della stessa, come causa di danno del cervelletto.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 382XXX

La ringrazio. Mio padre non ha avuto problemi di acool, però. Psicofarmaci, sì. quindi il "danno" al cervelletto è recuperabile farmacologicamente? di che si tratta?

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Non è chiaro. Come è venuto in mente al radiologo di appuntare "storia di potus" che significa proprio aver bevuto alcol per abitudine. O gli è stato riferito o l'ha dedotto dall'esame dei documenti che gli sono stati portati. Mica può esserselo inventato di sana pianta.

"psicofarmaci" è un termine che non mi significa niente, e comunque non c'entra con il termine "potus".

E' tipicamente un danno stabile, ma non è detto che corrisponda a qualche menomazione. Bisogna vedere il motivo per cui è stata fatto l'esame, per esempio.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 382XXX

chiedo scusa, storia di potus è seguita da un punto interrogativo. Mio padre soffre di depressione e abbiamo riscontrato una perdita di lucidità, difficoltà nelle parole, alienazione. la tac ha dato esito negativo, l'esame psicologico ha rilevato qualche problema, non grossissimo, nella memoria a breve, e quindi si è sottoposto alla PET per rimuovere ogni dubbio.

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ah, beh, allora cambia tutto. Il medico si chiedeva se fosse un bevitore.
Analoghe alterazioni possono essere date da farmaci di tipo benzodiazepinico (ne cito alcune valium, en, minias, lexotan, frontal, xanax, pasaden, ansiolin etc....), cioè i tranquillanti-ansiolitici, se sono stati assunti per lunghi periodi a dosi consistenti. E' un processo lento, ma ci sono molte persone che senza sapere il perché assumono questi medicinali per anni.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it