Utente 239XXX
Buongiorno, ho una figlia di 18 mesi che quasi sa sempre ha avuto disturbi nel dormire soprattutto risvegli notturni. Anche se con una bassa frequenza a volte dormendo piange e non si calma prima di 5 min e piange disperatamente. Nel tempo il pediatra l ja giustificato come in proBlera che si manifestava x i dentini, poi x il raffreddore. ... insomma ogni volta una cosa. Nelle ultime 3 settimane so sveglia spessissimo anche 5-6 volte. Non so che pensare anche perché ultimamente ogni volta che si sveglia lo fa lamentandosi, forse vorrei dormire.
Potreste consigliarmi? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Adelia Lucattini

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
I bambini piccoli spesso hanno disturbo del sonno legati a malesseri fisici anche fisiologici come disturbi respiratori, coliche gassose, dentini. etc.
Il vostro pediatra che conosce ed ha visitato la bambina sembra aver indicato di volta in volta le ragioni del disturbo del sonno.
Il rimedio è sintomatico, nella maggior parte dei casi, agire sul dolore fisico attraverso il giusti farmaci prescritti dal pediatra, risolve anche i problemi del sonno.
Altre volte i bambini non riescono a dormire per cambiamenti ambientali o nelle loro abitudini: inizio della frequenza del nido, cambiamento di babysitter, ripresa o cambiamento nei turni di lavoro dei genitori.
È importante che ilmglo trascorso con la bambina sia un "buon tempo", se riuscirà ad essere più serena e tranquilla di giorno, riescono a riposare meglio di notte.
Ad ogni modo esistono tisane e rimedi naturali per i disturbi del sonno dei bambini e in taluni casi più protratti e gravi anche alcuni famaci specifici (pediatrici) possono essere utilizzati.
Per questi è importante è indispensabile rivolgersi al pediatra che potrà valutare se prescriverli qualora dopo aver valutato la situazione, lo ritenesse necessario.

Dr. Adelia Lucattini.
Psichiatra Psicoterapeuta.
Psicoanalista Ordinario SPI-IPA.Esperta in bambini e adolescenti.Depressione-Disturbi dell'umore.